di Luigi Sannino

NAPOLI. Spari in aria e panico ieri sera, quando ancora tutti i negozi erano aperti, in via Cesare Rosaroll. La polizia è accorsa dopo la prima segnalazione di colpi d'arma da fuoco e ha effettivamente trovato tre bossoli di grosso calibro sul marciapiede. Da quanto risulterebbe dai primi accertamenti, si sarebbe trattato di un raid per motivi passionali e non di una "stesa" di camorra. Così come era successo 24 ore prima circa a Miano.

CONTINUA A LEGGERE SUL GIORNALE ONLINE