“L’immagine di un’autovettura in #sosta all’interno della stazione Linea 2 di piazza Amedeo è semplicemente vergognosa. Rappresenta pienamente l’anarchia del parcheggio selvaggio che regna in città. Ognuno pensa di poter lasciare la propria auto dove gli pare, finanche nella Metropolitana. Per di più salendo su un’area pedonalizzata che deve essere necessariamente attraversata per raggiungere quel punto. La foto sarà girata alla direzione affinchè si risalga al “campione” che ha pensato bene di compiere questa bravata e si appuri se si tratti di un caso sporadico o se la stazione diventi un parcheggio per privilegiati”. Lo hanno dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e il consigliere comunale del Sole che Ride, Marco Gaudini, che hanno ricevuto la foto segnalazione. “Riteniamo assurdo – concludono Borrelli e Gaudini – che in luogo pubblico dotato di videosorveglianza e che dovrebbe essere sottoposto a misure di sicurezza rigidissime per la tutela dell’incolumità di passeggeri e personale, sia davvero così semplice compiere un’impresa del genere senza che nessuno se ne accorga”.