Sabato 17 Novembre 2018 - 13:06

Giornalisti, domani gran finale del Premio Ischia

La cerimonia sarà condotta da Elisa Isoardi 

ISCHIA. Si conclude domani, con la cerimonia di consegna degli ambiti ricoscimenti, la XXXIX edizione del Premio Ischia internazionale di giornalismo. La cerimonia sarà condotta da Elisa Isoardi e ad allietare la serata ci sarà anche l'esibizione di Ron con un omaggio speciale a Lucio Dalla e del trio Appassionante. Quanto ai premiati dell'edizione 2018, al sito slovacco Aktuality.sk è stato assegnato il Premio Internazionale per le inchieste del fotoreporter Ján Kuciak, ucciso a febbraio, per aver portato alla luce le attività della criminalità organizzata italiana in Slovacchia, rivelando i contatti del premier Fico, costretto poi alle dimissioni, con personaggi legati alla 'ndrangheta. Il Premio Ischia per il ''giornalismo dei diritti umani'' è stato assegnato a Zina Hamu, ragazza yazida di 18 anni, sfuggita alle persecuzioni all'Isis che partecipa al progetto Unicef per diventare fotoreporter.

Franca Leosini, conduttrice di ''Storie Maledette'' è la giornalista dell'anno per la televisione, Stefano Cappellini capo redattore di Repubblica è il vincitore per la carta stampata mentre a Bruno Pizzul è stato assegnato il premio per il giornalismo sportivo. Un riconoscimento speciale è stato andato a Paolo Borrometi, direttore del sito ''La Spia'' e giornalista dell'Agi, attualmente sotto scorta per le minacce ricevute dalla mafia in Sicilia. Simone Bemporad, direttore della comunicazione di Generali Spa si è aggiudicato il premio comunicatore dell'anno 2018 mentre un riconoscimento speciale è stato assegnato a Massimiliano Lanzi, manager del ''Centrostudi Giornalismo e Comunicazione''. 

Sempre in occasione del premio Ischia si terrà la prima edizione del premio Terna che è stato assegnato a Roberto Giovannini, per l'informazione ecosostenibile. Caporedattore de La Stampa, ha sempre seguito con grande entusiasmo i temi legati alla sostenibilità ambientale, industriale e all'energia, progettando e ideando ''Tuttogreen'', l'inserto mensile della Stampa dedicato al mondo della sostenibilità. Altri riconoscimenti speciali sono andati all'agenzia di stampa Italpress per i trent'anni di attività e a Canale 21 per l'informazione regionale della Campania. Il premio Databenc, in collaborazione con Cultura Italiae è stato vinto da Massimiliano Tonelli, direttore di Artribune, testata on line di contenuti e servizi dedicata all'arte e alla cultura contemporanea. Sabato 9 giugno ci saranno prima della cerimonia di premiazione, tre dibattiti, tutti nella sala Azzurra dell'Hotel Regina Isabella di Ischia. Si inizia alle 17 con il dibattito su Informazione e giustizia a cui parteciperanno: Giovanni Legnini, vice presidente del Consiglio Superiore Magistratura, Paola Balducci, componente Consiglio Superiore Magistratura e Stefano Cappellini, capo redattore ''La Repubblica''. 

18:42 8/06

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale