Domenica 18 Novembre 2018 - 1:34

Pompei in 3D, proiezioni ogni giorno: in mezz'ora rivive la bella e ricca città romana prima dell'eruzione

Profumi e immagini, suoni e luci avvolgono lo spettatore che sentirà parlare nella sua lingua madre

POMPEI. Trenta minuti a spasso nella Pompei prima dell'eruzione del Vesuvio che la ridusse in macerie e coprì di cenere e lapilli strade, persone ed edifici. Nel film ''Pompei 3D, una Storia Sepolta'' in grafica 3D, realizzato da ''Archeo Tour'' - da domani proiettato in un teatro da 70 posti a pochi passi dagli ingressi degli Scavi - riprendono vita palazzi lussuosi, interni affrescati di rosso, nero e oro. Statue, colonne, pavimenti di marmo e mosaici circondati dall'ambiente dell'epoca: spighe di grano e grappoli di uva rossa pigiata per diventare vino.  In sala, un sofisticato apparato audio permetterà la fruizione in simultanea di 8 lingue diverse: italiano, inglese, francese, spagnolo, tedesco, russo, giapponese e cinese, rendendo possibile la presenza in sala di spettatori di diverse nazionalità. La docu-fiction racconta la storia di un pompeiano che va in cerca di un ricco uomo del posto mentre una voce narrante spiega i dettagli degli ambienti in cui sembra di entrare e visitare grazie alla tecnologia 3D.
Villa dei Misteri, la Casa del Fauno, la Casa dei Ceii, l'Anfiteatro, il Foro con il Tempio di Giove assumono colori, completezza di arredi e persino profumi. Infatti, l'emozione di rivivere nella Pompei prima dell'eruzione devastante, è stata arricchita dai profumi del vino, quando scorrono le immagini dell'uva pigiata, di bruciato, quando il Vesuvio esplode e dei fiori, in una scena finale che rimanda alla bella città romana prima dell'eruzione. Archeo Tour srl è stata fondata nel luglio del 2012 a Ragusa e opera nel campo della cultura e del turismo, in particolare nella valorizzazione dei Beni Culturali per sviluppare con innovazione e creatività il turismo attraverso la tecnologia. A Ragusa esiste già un progetto simile, ma quello inaugurato questa mattina a Pompei è molto più avanzato e un terzo progetto è già in fase di realizzazione, per collegare le immagini 3D a un tablet che la società si propone di offrire in dotazione alle guide, per meglio illustrare il percorso dei visitatori negli Scavi di Pompei. Il prezzo del biglietto è di 8 euro per gli audulti, gratis per i bambini fino agli 8 anni e 5 euro per i gruppi di studenti. Le proiezioni sono ininterrotte tutti i giorni della settimana fino a novembre. E l'iniziativa ha ottenuto già un grande favore da parte dei tour operator locali. A Ragusa costituisce un grande successo e il primo video ha ricevuto numerosi premi per il valore tecnologico e archeologico che rappresenta. Al progetto hanno lavorato anche il Cnr e 'archeologo Davide Tanasi, dell'Arcadia University. «È un progetto visionario, che coniuga l'amore per i beni culturali con la competenza e la passione per la tecnologia, un progetto che valorizza il meglio della cultura italiana per il turismo, in un'ottica di sviluppo, di progresso, di cambiamento. Pompei è uno dei siti più importanti d'Italia e quindi del mondo. Vorrei che i turisti dicessero che anche in Italia sanno usare la tecnologia e applicarla ai beni culturali»: così Gianni Campo, a.d. di Archeo Tour.

 

16:16 4/06

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale