Lunedì 24 Settembre 2018 - 18:36

Donna prigioniera in una cassa di legno per 4 mesi

Choc in Missouri, il sequestratore ucciso dalla polizia

JEFFERSON CITY. Tenuta prigioniera in una cassa di legno per quattro mesi una donna in Missouri è riuscita a scappare lo scorso aprile, ma questa settimana è stata uccisa insieme a suo figlio. Lo riferiscono i media americani, precisando che il sospetto accusato degli omicidi è stato colpito mortalmente ieri dalla polizia. James Barton Horn Jr. - che era accusato, tra l'altro, oltre che dei due omicidi, anche di sequestro - è stato colpito in una casa nella contea di Johnson, dove si era nascosto. «Era armato e non voleva arrendersi. Ha minacciato gli agenti», hanno spiegato le autorità. Horn, 47 anni, ha tenuto la sua ex, la 46enne Sandra Sutton, in una cassa a Sedalia da gennaio ad aprile. Dopo avere ricevuto una telefonata da una città a 45 miglia da Sedalia, le autorità hanno trovato la donna e suo figlio di 17 anni morti. Erano stati ospitati, ha spiegato la polizia, da alcuni parenti della donna dopo che era riuscita a fuggire dal suo presunto rapitore.

22:15 24/05

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli