Domenica 23 Settembre 2018 - 3:36

Iraq, l'Isis conquista Ramadi: 500 morti

Almeno 114mila iracheni via dalla città e dai villaggi vicini

BAGDAD. Sono circa 500 le persone uccise, tra civili e uomini della sicurezza, in seguito all'avanzata dello Stato Islamico (Isis) a Ramadi, capoluogo della provincia di al-Anbar nell'Iraq occidentale conquistata ieri dai jihadisti. Lo riferisce un portavoce dell'amministrazione provinciale di al-Anbar, Muhannad Haimour, stimando che «circa in ottomila sono fuggiti» da Ramadi. Ieri sera lo stesso Isis aveva rivendicato la conquista di Ramadi affermando di aver uccise «decine di apostati». I dati si aggiungono all'enorme esodo di aprile, quando secondo l'Onu almeno 114mila iracheni hanno lasciato Ramadi e i villaggi circostanti per l'avanzata dei jihadisti dell'Isis. Secondo l'emittente al-Arabiya, ieri Ramadi è finita nelle mani dell'Is dopo che l'esercito si è ritirato dalla città. Lo stesso era successo a Mosul a giugno dello scorso anno.

10:43 18/05

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli