Mercoledì 26 Settembre 2018 - 17:29

Siria, caccia canadesi in azione contro l'Is

Bombardati per la prima volta obiettivi dello Stato islamico, nell'ambito della missione internazionale guidata dagli Usa

I caccia canadesi hanno bombardato per la prima volta obiettivi dello Stato islamico (Is) in Siria, nell'ambito della missione internazionale guidata dagli Usa. Lo ha riferito il ministero della Difesa canadese, precisando che i jet hanno eseguito i raid su alcune aree nei pressi di Raqqa, la "capitale" dell'autoproclamato califfato. Stando a una nota del ministero, gli attacchi sono stati eseguiti da due CF-18 canadesi. L'operazione è stata condotta, oltre che dai due aerei, anche da sei caccia Usa e da altri due jet di un altro paese non specificato. Intanto, sei barili-bomba sono stati sganciati dagli elicotteri del regime siriano sul campo profughi palestinese di Yarmuk, otto chilometri a sud di Damasco. Lo hanno riferito su Twitter gli attivisti dell'Osservatorio siriano per i diritti umani, un gruppo vicino all'opposizione con sede a Londra. Gli attivisti hanno precisato che stamane anche due colpi di mortaio sono caduti sul campo profughi. Al momento non è chiaro se gli attacchi hanno provocato vittime. Yarmuk, dove restano intrappolati circa 18mila civili siriani e palestinesi, è da giorni teatro di violenti scontri dopo l'avanzata dei jihadisti del sedicente Stato Islamico (Is).

10:06 9/04

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno