Domenica 16 Dicembre 2018 - 12:52

Tsipras: «Se vince il no, forse diremo addio all'euro»

Il premier greco: «I cittadini potranno sopravvivere anche senza il programma di aiuti»

ATENE. Se vince il no, «dovremo forse dire addio all'euro». È quanto ha detto il primo ministro greco Alexis Tsipras in un'intervista alla televisione pubblica ellenica. «I cittadini greci potranno sopravvivere anche senza il programma di aiuti», ha ancora detto il leader di Syriza. E ancora: «Dobbiamo affrontare queste minacce e ricatti con calma» ha dichiarato, rispondendo ad una domanda sugli sviluppi delle prossime ore. «Il giorno dopo la scadenza - ha affermato il premier greco - il sole sorgerà ancora ad est, ci sarà ancora ossigeno».

Tutti i greci possono testimoniare che abbiamo fatto tutto il possibile perché si arrivasse ad un accordo, ha detto il premier ellenico. Ma «la conclusione cui sono arrivato è che l'obiettivo delle altre parti coinvolte non fosse quello di colmare il divario ma invece quello di farci adottare le loro posizioni». «Non credo che ci vogliano buttare fuori dall'eurozona - ha aggiunto - vogliono cacciare questo governo, uccidere la speranza». Secondo Tsipras, il costo dell'uscita della Grecia dall'eurozona sarebbe «immenso» e una bancarotta ad Atene aprirebbe «scenari imprevisti».

E ancora: «L'intenzione del presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker era tra le più positive, ma la sua proposta era uguale a quella del Fondo monetario internazionale». Per Tsipras, Atene ha detto «no agli ultimatum» e ha preferito «dare la parola al popolo greco», ha spiegato la scelta di indire un referendum sulle proposte dei creditori internazionali.

La matassa della crisi greca dunque non si sbroglia. Il secondo programma di sostegno finanziario alla Grecia e con esso ogni forma di aiuto economico ad Atene scade alla mezzanotte di domani, 30 giugno. Il governo di Atene è tornato a chiedere oggi all'Unione Europea di prolungare «di alcuni giorni» il secondo programma di sostegno finanziario alla Grecia. A darne notizia sono state fonti dell'esecutivo ellenico: Tsipras ha comunicato questa richiesta per telefono al presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, e a quello del Parlamento, Martin Schulz.

18:01 29/06

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)