Giovedì 15 Novembre 2018 - 12:42

Ucraina, accordo
sul cessate il fuoco
dal 15 febbraio

L'intesa arriva dopo il lungo vertice tra Putin, Poroshenko, Merkel e Hollande

MINSK. Raggiunto l'accordo per il cessate il fuoco in Ucraina a partire dal 15 febbraio: è il risultato dei colloqui a Minsk tra i leader di Russia, Ucraina, Francia e Germania. Il primo ad annunciarlo è stato il presidente russo Vladimir Putin: «Siamo riusciti a raggiungere un accordo sui punti essenziali». Il cessate il fuoco partirà alla mezzanotte di sabato. Il presidente francese Francois Hollande ha confermato: «Accordo globale sul cessate il fuoco e accordo politico globale sulla crisi».
Putin ha detto che tutte le parti, in attesa del cessate il fuoco, dovrebbero mostrare «moderazione ed evitare spargimenti di sangue inutili». Nei negoziati si è raggiunto un accordo per «il ritiro di tutte le truppe straniere dal territorio ucraino», ha annunciato il presidente ucraino Petro Poroshenko. Kiev e i suoi alleati occidentali accusano Mosca di sostenere militarmente i separatisti con armi e combattenti. A Minsk è stato raggiunto anche un accordo per attuare la legge sullo status speciale per l'Ucraina sud-orientale approvata in precedenza, ha annunciato Vladimir Putin.

13:27 12/02

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici