Lunedì 24 Settembre 2018 - 12:43

Ravetto: una parte di Fi voterà le riforme al Senato

«Salvini? Compagno di squadra, non allenatore»

MILANO. «La riforma è cambiata molto rispetto a come la voleva il governo: al Senato c'erano 100 sindaci e non ci sono più, c'erano 21 senatori nominati dal Capo dello Stato e non ci sono più, lo stesso procedimento legislativo è stato completamente stravolto. Non sono una benaltrista, questa riforma è un netto passo avanti». Intervistata da Repubblica, la parlamentare di Forza Italia Laura Ravetto si dice «d'accordo" con il ministro Maria Elena Boschi, secondo cui al Senato una parte di Fi voterà le riforme. «Finalmente Berlusconi è libero, soprattutto libero di riprendersi il suo ruolo naturale di leader di un centrodestra moderato e riformista», afferma Ravetto. «Salvini può essere un compagno di squadra e se gioca bene sono la prima a esserne contenta. Ma non può fare l'allenatore che decide la strategia per tutti. Questo naturalmente vale anche per Alfano. Il tema che pongo è quello di tornare alla centralità di Forza Italia e, con Berlusconi di nuovo in campo, ce la possiamo fare». «Io non credo nei partiti novecenteschi. Da noi c'è Berlusconi e sotto di lui è bene che resti il "casino virtuoso" che c'è stato finora», dichiara Ravetto. «Personalmente ho difficoltà a riconoscere legittimità alle varie gerarchie, a tutti questi coordinatori e generali».

13:33 12/03

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli