Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
25 Aprile, Fico a Napoli: «Salvini assente? Non ho nulla da dirgli»

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris: «Il ministro dell'Interno parla di lotta alla mafia? È un ossimoro»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 25 Aprile 2019 17:39


NAPOLI. «Il 25 aprile lo devono festeggiare tutti, ognuno come vuole». Lo ha detto il presidente della Camera Roberto Fico, a Napoli per le celebrazioni ufficiali della Festa della Liberazione, rispondendo a una domanda sulla scelta del vicepremier Matteo Salvini di recarsi a Corleone. «Sono valori e principi costituzionali che non vanno mai messi in discussione», ha aggiunto Fico. «Ognuno decide ciò che fa delle sue giornate, a Salvini non ho niente da rispondere.



Ferro nell'addome dopo un intervento all'utero: i carabinieri del Nas al Loreto Mare

Il dg dell'Asl Napoli 1, Ciro Verdoliva: «Ho disposto un'indagine interna, entro lunedì la relazione dovrà essere consegnata»


di  Mario Pepe

CONDIVIDI:

Mar 23 Aprile 2019 13:38


NAPOLI. Blitz dei Nas all'ospedale Loreto Mare di Napoli. I militari del nucleo anti sofisticazione stanno cercando riscontri a una denuncia presentata da una donna napoletana di 47 anni che aveva subito un intervento finalizzato a risolvere problematiche legate a un utero fibromatoso e nel cui addome è stato “dimenticato” un divaricatore. Sono in corso accertamenti sulle cartelle cliniche e sui medici che erano di turno quel giorno nel reparto di ginecologia del nosocomio napoletano.



Feste di Pasqua, è boom di turisti ai Decumani. Ma disagi nei trasporti

Tra i tanti turisti c’era anche chi aveva in programma un breve soggiorno nelle isole del Golfo: Capri, Ischia e Procida, infatti, anche quest’anno sono state le mete preferite vista la vicinanza con la città. Stop di due ore della metro a Pasqua e di un'ora oggi per il sovraffollamento


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 22 Aprile 2019 21:48


NAPOLI. Tutti pazzi per lo street food. Una certezza ormai per i turisti, che nella passeggiata ai Decumani non rinunciano al “cuoppo” di fritti o alla pizza a portafoglio. Una pausa dovuta, prima di affrontare la full immersion nei siti artistici o ciò che hanno programmato nel loro soggiorno partenopeo. Tra chi ha preferito la frittura o un panino veloce, c’è anche chi invece ha atteso con pazienza all’esterno delle pizzerie del centro storico il proprio turno.



Bagnolifutura: nei guai de Magistris e Iervolino

Per la Corte dei conti crac da 11 milioni: sindaci e dirigenti rischiano. Nel mirino i suoli acquisiti, il surplus di personale e l’America’s Cup


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 20 Aprile 2019 14:59


NAPOLI. Il crac della Bagnolifutura Spa avrebbe generato nelle casse dell’amministrazione comunale una voragine da 11,2 milioni di euro. È questo il danno erariale ipotizzato dalla Corte dei Conti e del quale saranno adesso chiamati a rispondere undici amministratori locali.



Rione Traiano, 11 spacciatori in manette

Tra loro anche il ladro inseguito dal carabiniere travolto dal treno 


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 11 Aprile 2019 18:28


NAPOLI. All’alba i carabinieri della compagnia di Bagnoli hannn dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare nell’ambito di un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli e da quella per i minorenni, emessa dai rispettivi G.I.P.



Trasporti, la via crucis degli operatori: il dossier dei sindacati

Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti: «Le criticità sulla mobilità si ripercuotono sui lavoratori e gli utenti»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 11 Aprile 2019 18:08


NAPOLI. Un dossier per «denunciare le drammatiche condizioni in cui sono costretti ad operare gli addetti al trasporto pubblico locale, delle varie società presenti sul territorio del Comune di Napoli, in primis l'Anm».



De Magistris: «Valuterò Zingaretti sui fatti»

Il sindaco di Napoli: «Si presenta apparentemente con i maggiori connotati di novità non tanto come uomo nuovo perché è uomo di partito e di apparato, ma perché nelle sue parole ha spesso detto di voler aprire una fase nuova nel Pd»


di  

CONDIVIDI:

Lun 04 Marzo 2019 15:11


NAPOLI. «Credo che Zingaretti vada valutato per quello che farà perché non ritengo sia corretto per il rispetto che si deve a chi fa politica e istituzioni valutare dalle dichiarazioni di intenti o allo stesso tempo essere scettico e diffidente a prescindere». Lo ha detto il sindaco di NAPOLI, Luigi de Magistris, commentando la vittoria di Nicola Zingaretti alle primarie del Pd.



Primarie Pd, Zingaretti trionfa a Napoli

E Leo Annunziata si impone per la segreteria regionale su Armida Filippelli e Umberto Del Basso De Caro


di  

CONDIVIDI:

Lun 04 Marzo 2019 15:06


NAPOLI. Si è imposto largamente anche a Napoli, Nicola Zingaretti, nella corsa alla segreteria nazionale del Pd. Il neo segretario ha infatti raccolto a Napoli e provincia il 51,4% dei voti, mentre Maurizio Martina si è fermato al 38,5% e Roberto Giachetti all'8,6%. È quanto viene fuori dai primi dati comunicati dal segretario provinciale del Pd Massimo Costa: sono i numeri raccolti ma in attesa della certificazione della commissione provinciale per il congresso per avere l'ufficialità.



I napoletani applaudono e i poliziotti si abbracciano

All'arrivo del latitante un centinaio di persone hanno applaudito all'indirizzo delle forze dell'ordine, mentre gli uomini della Catturandi si abbracciavano tra loro


di  

CONDIVIDI:

Sab 02 Marzo 2019 17:58


NAPOLI. Marco Di Lauro è arrivato in questura a bordo di una auto civetta della polizia mentre dall'alto un elicottero sorvegliava la zona. «Bravi, bravi» è stato l'incitamento dei presenti davanti alla questura, un centinaio di persone, mentre alcuni degli agenti che hanno partecipato all'operazione si sono abbracciati manifestando soddisfazione per il lavoro svolto. 



Finisce la latitanza di Marco Di Lauro: catturato a Chiaiano

Figlio del ras Paolo, era latitante da 14 anni. Si nascondeva in una casa, con lui c'era la compagna (FOTO ESCLUSIVA). Non era armato e non ha opposto resistenza. Il ministro Salvini: «Grande notizia». L'applauso dei napoletani.  LE PRIME IMMAGINI DOPO L'...


di  

CONDIVIDI:

Sab 02 Marzo 2019 16:16


NAPOLI. Arrestato da polizia e carabinieri in via Emilio Scaglione, a Chiaiano, il boss latitante Marco Di Lauro. «Catturato il superlatitante di camorra Marco Di Lauro, grazie a un'operazione congiunta di polizia e carabinieri. Complimenti alle forze dell'ordine, che dopo l'arresto di un terrorista algerino dell'Isis mettono a segno un'altra operazione importantissima. Nessuna tregua ai criminali» ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini. Di Lauro sui libri paga del clan Di Lauro era indicato come F4 che sta per "quarto figlio" del boss Paolo Di Lauro.



Pagine