Mercoledì 19 Settembre 2018 - 21:28

Barbara Di Palma contro Scamarcio, per ora vince la miss

La presentatrice accusò in tv l'attore di essere stata spinta. Lui la querelò per danno d'immagine

di Aurelio Ferreri

PIMONTE. Un punto a favore per Barbara Di Palma nella guerra giudiziaria contro Riccardo Scamarcio, per una presunta spinta in discoteca nel 2007. La Corte di Cassazione annulla la sentenza della Corte d’Appello di Roma e la rinvia al Tribunale capitolino in sede civile (un caso di scuola, più unico che raro) per un nuovo esame della questione. La Corte di Cassazione, con una sentenza del 6 aprile pubblicata di recente, scrive un altro capitolo della querelle tra la giornalista napoletana (originaria di Pimonte) Barbara Di Palma, volto consolidato de’ “La Vita in Diretta” su Rai 1, seconda a Miss Italia nel 2000 e l’attore pugliese Riccardo Scamarcio, di recente coprotagonista con Valerio Mastandrea del film “Euforia”, diretto dalla napoletana Valeria Golino. 

CONTINUA A LEGGERE SUL ROMA IN EDICOLA O SUL GIORNALE ONLINE

  

 

14:10 1/09

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno