Domenica col Sassuolo abbiamo fatto riposare un po’ Milik che stasera sarà in campo dal primo minuto". Così ieri in conferenza stampa Carlo Ancelotti svelando un dato certo sulla formazione che andrà in campo questa sera. "Insomma Ancelotti punta sul suo centravanti cannoniere, affamato di gol anche in Europa. Arek è già a quota 16 ed ha fatto meglio delle due sue precedenti annate a Napoli contrassegnate però da due infortuni gravissimi alle ginocchia", a proposito del tecnico azzurro e del centravanti polacco: "Carlo ripete da tempo: 'Arek è centravanti da 20-30 gol a stagione, ha solo bisogno di continuità e la sta trovando'. È lui l’asso nella manica del Napoli, l’uomo che può spingere sino alla finale di Baku la squadra azzurra".