Carlo Ancelotti, appena prima della partita contro l'Arsenal, aveva assicurato che "in Gran Bretagna gli episodi di razzismo scandalizzano, al contrario del vento attuale che soffia in Italia". Eppure, dopo l'episodio dell'Emirates contro Koulibaly, in Inghilterra è scattato un vero e proprio allarme. 

Come scrive la rosa la situazione non è drammatica ma di sicuro seria, ed ecco che dopo i 4 episodi avvenuti nel fine settimana, ha segnato due gare di Europa League. La prima vicenda - racconta la Gazzetta, riferendo proprio al caso Koulibaly - riguarda proprio il match dell’Emirates. La vittima è il difensore senegalese del Napoli Koulibaly, insultato in uno Snapchat video di 15 secondi che, su Twitter, ha ricevuto ieri mattina 77 mila visualizzazioni. L’Arsenal ha aperto subito un’inchiesta".