L’Atletico Madrid vince la sua terza Europa League, battendo l’Olympique Marsiglia con il punteggio di 3-0, grazie ad una doppietta di Griezmann e ad una rete nel finale del suo capitano Gabi. Fin dal calcio d’inizio, l’Om chiarisce agli avversari di voler giocare una partita aggressiva e spinge forte nella metà campo dell'Atletico, ma su un clamoroso errore di Anguissa i “colchoneros” passano in vantaggio: assist di Gabi per Griezmann, che tutto solo davanti a Mandanda non perdona. A complicare le cose per la squadra di Garcia anche l’infortunio di Payet, che lascia il campo tra le lacrime, anche perché probabilmente lo stop gli potrebbe costare i Mondiali. Dopo appena tre minuti della ripresa, Griezmann raddoppia: ancora un errore in fase di impostazione dell’Om, palla a Koke che mette in moto l’attaccante, che con uno scavetto beffa Mandanda. La squadra di Garcia è completamente in bambola e l'Atletico chiude con il gol del suo capitano Gabi e con l’ingresso in campo del Nino Torres alla sua ultima partita internazionale