Non è andata bene all'Udinese, sconfitta dalla Roma per 1-0. La lotta salvezza si fa sempre più difficile per i bianconeri, e così il tecnico Igor Tudor ha analizzato la situazione anche in virtù del calendario in conferenza stampa

Infastidito dalla formazione della Juventus? “E' legittimo che un allenatore scelga la squadra basandola sulle sue priorità. A me non piace che la SPAL abbia vinto, ma non posso cambiarlo e devo accettarlo. È legittimo che quando hai un ritorno di Champions si faccia questa cosa. È anche questione di fortuna di calendario, l’Empoli ha beccato il Napoli già secondo, ora la Spal, ed hanno fatto entrambe tre punti, giocando alla seconda giornata probabilmente perdevano e facevano zero punti. È una sfortuna del calendario, che non piace ma va accettata".