"Oggi chiederemo alla Francia di accoglierci". Lo ha annunciato Axel Steier, portavoce dell'ong Lifeline, all'emittente francese Rtl. "Se non avremo una risposta, lasceremo Malta per andare al Nord ... in Spagna o in Francia", ha detto Steier, spiegando che a bordo della nave, sulla quale si trovano 230 migranti, "non c'è un'emergenza medica", ma la situazione è "psicologicamente difficile". Steier ha anche lamentato che la nave è stata "rifiutata dalla Germania, dai Paesi Bassi, dall'Italia".