Mercoledì 21 Novembre 2018 - 16:02

Violenza su bimba, prete resta ai domiciliari

Il sarcedote ai pm: «Pensavo avesse 15 anni»

FIRENZE. Don Paolo Glaentzer, il parroco 70enne accusato di violenza sessuale aggravata su minore per essere stato sorpreso in auto con una bambina di 10 anni la sera di lunedì scorso, nel parcheggio di un supermercato di Calenzano, resterà agli arresti domiciliari. È questa la decisione presa dal Gip del Tribunale di Prato, Francesco Pallini, che ha sciolto la riserva, respingendo la richiesta del pubblico ministero, Laura Canovai, che aveva chiesto la custodia in carcere. L’altroieri, nel corso dell’udienza di convalida dell'arresto, durata un’ora e mezzo, il sacerdote, difeso dall'avvocato Valeria Fontana, ha risposto a tutte le domande del giudice e del pm e, da quanto appreso, avrebbe ammesso di essersi appartato con la bambina: «Pensavo che avesse quindici anni».

20:52 27/07

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici