Giovedì 15 Novembre 2018 - 8:13

Militare di Angri si suicida a Palazzo Grazioli

Enrico De Mattia si è tolto la vita sparandosi un colpo alla testa: dietro il gesto ci sarebbero motivi sentimentali

ROMA. Il caporal maggiore Enrico De Mattia, inquadrato nell'operazione Strade Sicure, è morto suicida a Palazzo Grazioli, la residenza romana di Silvio Berlusconi. La notizia, resa nota dal sito GrNet.it, è stata confermata in ambienti militari Durante il turno pomeridiano, intorno alle 15 di sabato, il giovane - originario di Angri e proveniente dal 1/o Reggimento Granatieri di Sardegna - sarebbe entrato in un bagno del palazzo portando con sé la pistola d'ordinanza e si sarebbe sparato alla testa. Secondo indiscrezioni, alla base del gesto ci sarebbero motivi sentimentali.

18:04 29/07

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici