Giovedì 15 Novembre 2018 - 20:56

Due incidenti mortali in Laguna in poche ore, tre morti

Si rovescia un barchino. La notte scorsa lo scontro tra due imbarcazione 

Ancora un dramma nella Laguna di Venezia. Una persona è morta e altre quattro sono rimaste lievemente ferite per il rovesciamento di un barchino. È accaduto alle ore 14.30 circa tra la località Giare di Mira e Valle Averto di Campagna Lupia.

Le persone sono state recuperate dalle barche dei diportisti in transito. Niente da fare invece per un 76enne di Campagna Lupia, dichiarato morto dal personale del Suem 118. I vigili del fuoco sono intervenuti sul posto per i soccorsi con i sommozzatori di Venezia e il personale della squadra di Mira.

L'incidente è avvenuto a poche ore da un tragico scontro tra imbarcazioni in Laguna che ha provocato la morte di due pescatori. È successo poco prima di mezzanotte a Sant'Andrea San Nicoletto Lido. Le due vittime erano a bordo di una barchino, in quel momento fermo, quando sono state travolti da un motoscafo con 4 persone a bordo, che sono rimaste ferite e sono state portate in ospedale ma non sono in pericolo di vita. Sul posto è intervenuta la Capitaneria di Porto, oltre alla Polizia e ai Vigili del Fuoco con due imbarcazioni e il nucleo sommozzatori di Vicenza. A seguito dell'incidente uno dei due pescatori, un uomo di circa 60 anni, era stato portato in ospedale, dove è deceduto poco dopo, mentre il corpo della seconda persona deceduta è stato trovato in acqua privo di vita e recuperato dai soccorritori.

18:01 4/08

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici