Venerdì 21 Settembre 2018 - 3:19

Licenziati in tronco 6 custodi assenteisti della Reggia di Caserta senza aspettare il processo

Il Mibac applica la legge Madia . Il ministro Bongiorno: intendo approfondire ogni profilo, chiederò gli atti al ministero competente

CASERTA. Licenziati in tronco sei custodi della Reggia di Caserta accusati di assenteismo. Lo ha deciso il Ministero dei Beni culturali, applicando la legge Madia, prima che il pm si esprimesse sull’indagine coordinata dalla procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. L'indagine che li ha coinvolti, come ricostruisce Il Mattino, è stata avviata a seguito di alcuni furti di poco conto verificatisi nell'agosto 2016, che misero in evidenza della falle nella sicurezza visto che nessuno si accorse dei ladri perché i custodi non erano al loro posto davanti ai monitor. Una situazione che fece scattare gli accertamenti nei loro confronti da parte della polizia.

IL MINISTRO. "Intendo approfondire ogni profilo di quanto accaduto presso la Reggia di Caserta e chiederò gli atti al ministero competente. L'assenteismo dev'essere combattuto senza tentennamenti, nell'interesse non soltanto dei cittadini ma anche di tutti i dipendenti onesti, corretti e diligenti, che - tengo a sottolinearlo - rappresentano la stragrande maggioranza. Oltre alle sanzioni, sono indispensabili - in un'ottica di prevenzione - i controlli biometrici". Così il ministro per la Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno sul licenziamento dei sei custodi della Reggia di Caserta accusati di assenteismo.

17:07 5/08

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli