Mercoledì 14 Novembre 2018 - 2:45

Ordigno esplode davanti alla pizzeria dei nipoti di un affiliato al clan Rinaldi

Panico a San Giuseppe Vesuviano, danneggiata anche un'auto parcheggiata. Tre mesi fa un altro raid. Indagini dei carabinieri

SAN GIUSEPPE VESUVIANO. Un ordigno artigianale è stato fatto esplodere la scorsa notte in piazza Garibaldi a San Giuseppe Vesuviano, in provincia di Napoli. L'ordigno, portato sul posto da alcune persone a bordo di scooter, è esploso davanti a una pizzeria gestita da due fratelli, nipoti di un uomo ritenuto vicino al clan camorristico Rinaldi. Nell'esplosione sono state danneggiate la saracinesca della pizzeria e un'auto parcheggiata nelle vicinanze. La stessa pizzeria, nella notte dello scorso 8 giugno, fu bersaglio di 12 colpi di pistola esplosi da ignoti. Indagano i Carabinieri della stazione di San Giuseppe Vesuviano e del nucleo investigativo del gruppo di Torre Annunziata. 

16:49 9/09

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici