Martedì 13 Novembre 2018 - 2:40

Dottoressa del pronto soccorso aggredita in ospedale da un tossicodipendente

Frattura al polso destro e lesioni varie. Il medico sotto shock

CASTELLAMMARE DI STABIA. Dottoressa del pronto soccorso dell'ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia aggredita. È di 30 giorni la prognosi medica emessa per la dottoressa vittima di un'aggressione avvenuta questa notte al Pronto soccorso di Castellammare di Stabia, quando un tossicodipendente è andato in escandescenze e ha preso di mira il medico che era di turno, provocandole una frattura al polso destro e lesioni varie. L'uomo ha lanciato oggetti tentando di colpire anche altro personale sanitario che tentava di placarlo. L'arrivo della polizia ha riportato la situazione alla calma. Il tossicodipendente è stato denunciato per lesioni, danneggiamento di arredo pubblico ed interruzione di pubblico servizio. La dottoressa è stata soccorsa e medicata dai suoi colleghi.
L'uomo era stato trasportato in pronto soccorso con un mezzo del 118.

14:45 11/09

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici