Mercoledì 22 Novembre 2017 - 13:43

Grande maturità di un gruppo solido

Opinionista: 

Salvatore Caiazza

Va avanti per la sua strada il Napoli. E lo fa battendo il Crotone con una grande prova di maturità. Potevano crollare mentalmente gli azzurri dopo la notte Champions con il Real. Ed, invece, sono entrati in campo con il chiaro intento di dominare e incassare a tutti i costi i tre punti in palio. Il bottino sarebbe potuto essere maggiore se solo il portiere Cordaz non fosse riuscito a parare i tiri di Insigne e Mertens, uno per ogni tempo. Proprio non si riescono a capire le lamentele del tecnico calabrese Nicola al termine dell’incontro. Ha detto che il Napoli ha vinto con episodi dubbi. Dimenticando, però, che il suo Crotone non ha quasi mai superato la metà campo. Non mi sembra che i due rigori concessi dall’arbitro Mariani siano stati dei regali. Anzi, ce ne sarebbe stato un terzo da fischiare per un fallo netto su Mertens ed, invece, il direttore di gara ha lasciato proseguire. Vince il Napoli, dunque, e dà continuità al successo della settimana scorsa in casa della Roma. Uscito dalla Champions, il club partenopeo deve assolutamente tornarci, magari dalla porta principale. Davanti c’è la Roma e alle spalle l’Inter che ancora spera di tornare in corsa dopo aver rifiliato ben sette gol all’Atalanta delle meraviglie. Gasperini ha subito una dura lezione da Pioli e lo ha anche ammesso. I nerazzurri, però, sono ancora a debita distanza. Sei i punti di distacco e addirittura potrebbero aumentare fino a quando si andrà al Meazza per affrontare Icardi e compagni.Per il momento bisogna guardare al quotidiano e il fatto che il Napoli non si sia fermato all’indomani del match con il Real è una gran bella cosa. Inoltre non si sono subiti gol e questa è una notizia che fa molto piacere a Sarri. Che si gode un attacco molto prolifico essendo arrivato a quota 65 reti. Rispetto all’anno scorso, poi, si ha solo un punto in meno. Ma si deve mettere in conto che la passata stagione gli azzurri giocavano in Europa League e non in Champions e quindi le forze fisiche e mentali erano molto più fresche. Il passato nella massima competizione internazionale, poi, ha fatto vedere un Napoli che stentava non poco sia con Mazzarri che con Benitez in panchina. Non a caso le posizioni in classifica erano molto più basse e non si tornò a rigiocarla subito la Coppacampioni. Oggi il sor Maurizio può godersi un bel posto in graduatoria ed è convinto che i suoi ragazzi, nelle ultime dieci gare che mancano fino al termine, possono tranquillamente riprendersi la Champions diretta senza passare per i maledetti preliminari. Tornando alla partita col Crotone c’è da applaudire tutti, compreso il pubblico accorso in massa al San Paolo. I tifosi partenopei si sono goduti una bella prestazione dei propri beniamini e non hanno mai smesso di sostenerli diventando anche ironici con lo striscione “Rigore per la Juventus” ogni qualvolta l’arbitro Mariani fischiava. Il messaggio è chiaramente per i bianconeri che venerdì sono riusciti a battere il Milan grazie ad un penalty molto dubbio arrivato nel recupero e realizzato da Dybala. Sono stati tutti bravi i calciatori ma un plauso speciale lo merita Lorenzo Insigne che ha confermato di vivere un momento magnifico. Doppietta per lui e una prestazione eccellente che obbligherà De Laurentiis a chiudere il prima possibile il rinnovo. Stessa cosa si dovrebbe fare con Mertens perché sarebbe assurdo perderlo. Purtroppo si è aspettato troppo e non è detto che resti anche per il futuro. Il sor Aurelio dovrà utilizzare tutte le mediazioni che ha a disposizione per evitare che se ne vada in Premier o addirittura in Cina. Ormai Dries, con 19 gol realizzati in un ruolo che non era suo, è un bomber vero e proprio e Sarri non ne può fare più a meno.

Share

Commenta

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Full HTML

  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Global tokens will be replaced with their respective token values (e.g. [site:name] or [current-page:title]).
  • Twitter-style #hashtags are linked to search.twitter.com.
  • Twitter message links are opened in new windows and rel="nofollow" is added.
  • Twitter-style @usernames are linked to their Twitter account pages.
  • Replaces [VIDEO::http://www.youtube.com/watch?v=someVideoID::aVideoStyle] tags with embedded videos.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica