Venerdì 22 Giugno 2018 - 5:49

“E le stelle (5) stanno a guardare”… aspettando Mattarella

Il titolo dell’odierno fattariello, è preso in prestito dall’omonimo film del 1939; vi riportiamo una breve sintesi della trama: “Il protagonista proviene da una famiglia di minatori e, con enormi sacrifici riesce ad affrancarsi dalla miniera e frequentare le scuole superiori, dopodichè viene attratto dalla politica, desiderando cambiare il sistema economico che sfrutta le classi meno abbienti”. Il film è ambientato in Inghilterra ma... non vi ricorda un personaggio di Pomigliano d’Arco che, solo una manciata di anni fa, vendeva le bibite allo stadio San Paolo e che ora, potrebbe... forse... chissà, essere il nuovo presidente del Consiglio? Sia chiaro, abbiamo le nostre idee politiche ma, non possiamo non convenire che il partito dei pentastellati, è quello che, “da solo”, ha preso più voti, però superato dal centro destra, ma… con “tre liste”. Mentre scriviamo, nun sapimme nemmeno nuje che succederà; nessuno ha la maggioranza assoluta, a meno che, come si dice non si apparenteranno; però attenzione ai “parenti serpenti”. Povero Mattarella, pensiamo che, da buon palermitano, dopo aver indossato dei guanti di amianto per togliere le castagne dal fuoco, avrà supplicato santa Rosalia “Bedduzza Rrosalia, io penzaje de dare l’incarico a…. che me rispunni? Bene faccio o faccio ‘na minch…? Scusasse… mi scappò! ‘O cavaliere “mi consenta” è stato battuto dal Salvini “senti che puzza... stanno arrivando i napoletani”; e che dire del povero Matteo che, per lenire il dolore della “scoppola”, altro non può che rifugiarsi nei suoi... Boschi. La Boldrini, pare sia stata vista su di un barcone, intenta a rifugiarsi in Libia, donde provengono i suoi cari migranti; Grassi… non pervenuto. Ma comunque speriamo che un governo lo si faccia, anche perché agogniamo vedere realizzate tutte le promesse pre elettorali; ve ne elenchiamo alcune: “Mai più giovani via dal Sud” - “Sud e lotta alle mafie” - “asilo nido gratuito” - “Niente più iva sui pannolini” - “Città a misura d’uomo” - “Investimenti, Turismo, Imprese” - “Ecoballe via nel 2020” - “Abbassare le tasse sulle famiglie” - “abbassare l’età impunibile” - “Una politica a favore della famiglia” - “Zone franche per le imprese” e... e ce fermamme ccà, perché se le volessimo elencare tutte le panzane che ci hanno promesso, non basterebbero cento dei nostri “Fattarielli”. Però qualche speranzella ce l’abbiamo, se il nuovo primo ministro sarrà ‘o guaglione ‘e Pomigliano, noi gli diciamo “Luigì, chi meglio ’e te conosce i problemi di casa nostra, chi meglio ’e te sa quale divario c’è tra nord e sud?! Pirciò datte da fà. Fa che un giorno noi possiamo dire “e infine uscimmo a... ringraziar le... Stelle”. Alla prossima.

di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)

Commenta


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
SCATTI DI BIRRA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli