Domenica 19 Novembre 2017 - 11:03

Dio salvi la Regina... donna Bettina

Ci sovviene un ricordo che vi proponiamo con piacere, prima di svelarvene il perché. Alcuni anni fa, eravamo nell’aeroporto di Fiumicino, in attesa di imbarcarci per gli States, dove dovevamo tenere 2 spettacoli: uno all’Hilton Casino di Atlantic City e l’altro al Fox Theater di un altro Casino del Connecticut (ma si... ce la spariamo la posa). Mentre eravamo in attesa dell’imbarco, la polizia ci invitò a seguirli nei propri uffici, dove venimmo perquisiti e trovati in possesso di “ben” 2.000 euro a testa! Apriti cielo, iniziarono a bombardarci di domande, chiedendoci cosa dovevamo fare con tutti quei soldi, paventandoci il reato di esportazione di capitali all’estero, mentre noi continuavamo a spiegare loro che ci servivano per la permanenza di circa 10 giorni negli States. Infine ci lasciarono liberi di imbarcarci, dopo averci fatto una sorta di ramanzina. Però a pensarci bene, sarebbe stato bello leggere sui giornali: “I Fatebenefratelli esportano capitali all’estero… magari in paradisi fiscali”. Ma torniamo al perché di questo ricordo. Perché ormai è cronaca dei giorni nostri, lo scandalo che vede implicati il ministro del commercio Usa, Wilbur Rosso (amico di Trump) e che fa affari col genero di Putin, la regina di Giordania, chillu bellu femmenone ’e Rania; il cantante Bono, Madonna, l’ex direttore della Cia Wesley, il co-fondatore della Microsoft Allen, amico di Bill Gates e per finire... Arapite ’e rrecchie... udite udite: Sua Maestà Elisabetta II, Regina d’Inghilterra. Pare, ribadiamo pare (non vorremmo innescare uno scandalo diplomatico) che donna Bettina abbia dirottato 10 milioni di sterline (11milioni e 300mila euro) dei suoi fondi privati in un fondo off-shore (cioè al largo) delle isole Cayman, uno dei più bei paradisi fiscali al mondo, addò nun se pava nemmeno nu centesimo ’e tasse, non contando un’altra mappata di soldi partiti dal ducato di Lancaster e di Cornovaglia diretti alle Bermuda. Mò non sappiamo come la cosa andrà a finire... probabilmente non si caverà un ragno dal buco e la cosa finirà quando Big Ben dirà “stop”, come diceva la buonanima di Enzo Tortora. Non vogliamo entrare nelle tasche di sua maestà Bettina, però le vorremmo dire: Maestà, ma quando avete preparato il pacco di sterline da mandare alle Cayman, dentro non potevate metterci pure una bella “vranca” di quei vostri assurdi vestiti rosa, pastello, arancione, giallo canarino, viola e verde? Probabilmente i sudditi se ne sarebbero strafottuti dei 10 milioni di sterline, ma vi avrebbero vista vestita come Dio (pardon, God) comanda, Stateve bbona Maistà e... God save the Queen! Alla prossima.

di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)

Commenta


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
TECNOLOGIA&INNOVAZIONE
di Michela Raiola
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica