Mercoledì 13 Dicembre 2017 - 12:13

Nuove norme per contrastare la sosta abusiva

La recente legge sulla “sicurezza urbana” (n.48/2017) ha introdotto una serie di provvedimenti che chiamano in causa direttamente anche la figura del parcheggiatore abusivo. In particolare, secondo l’articolo 9 chiunque ponga in essere condotte che impediscono l’accessibilità e la fruizione delle infrastrutture, fisse e mobili, ferroviarie, aeroportuali, marittime e di trasporto pubblico locale, urbano ed extraurbano, e delle relative pertinenze, è soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria del pagamento di una somma da 100 a 300 euro. Contestualmente all’accertamento della condotta illecita, al trasgressore viene ordinato l’allontanamento dal luogo in cui è stato commesso il fatto. Tali provvedimenti, specifica, il comma 2 di questo articolo, si estendono anche a coloro che esercitano abusivamente l’attività di parcheggiatore nelle aree citate. Inoltre, i regolamenti di polizia urbana possono individuare anche altre aree cittadine, su cui insistono scuole, siti universitari, musei, parchi archeologici, complessi monumentali, aree verdi, o altri istituti e luoghi della cultura interessati da consistenti flussi turistici, alle quali applicare le predette disposizioni. L’ordine di allontanamento è rivolto al trasgressore per iscritto dall’organo accertatore e perde di efficacia trascorse quarantotto ore dall’accertamento del fatto. La sua violazione è soggetta alla sanzione amministrativa pecuniaria da 300 a 900 euro. La copia del provvedimento è trasmessa con immediatezza al questore competente per territorio. Nei casi di reiterazione delle condotte punite, il questore può disporre, con provvedimento motivato, per un periodo non superiore a sei mesi, il divieto di accesso ad una o più delle aree indicate dall’articolo 9, espressamente specificate nel provvedimento, individuando, altresì, modalità applicative del divieto compatibili con le esigenze di mobilità, salute e lavoro del destinatario dell’atto. La durata di tale divieto non può comunque essere inferiore a sei mesi, né superiore a due anni, qualora il trasgressore sia un soggetto condannato, con sentenza definitiva o confermata in grado di appello, nel corso degli ultimi cinque anni per reati contro la persona o il patrimonio. Inoltre, l’articolo 16-bis della Legge n.48/17 modifica il comma15-bis dell’articolo 7 del Codice della strada inasprendo la sanzione amministrativa pecuniaria nei confronti di chi esercita abusivamente, anche avvalendosi di altre persone, l’attività abusiva di parcheggiatore o guardiamacchine. Per tale violazione adesso si paga una “multa” da 1.000 a 3.500 euro (prima era da 772 a 3.104 euro) che aumenta del doppio in caso di reiterazione o di impiego dei minori. Le somme percepite illecitamente vengono sempre confiscate. Alla nuova misura del “daspo urbano” è dedicata l’apertura dell’ultimo numero di Mondoauto, la rivista dell’Automobile Club Napoli diretta da Antonio Coppola che rivendica il ruolo svolto dalla Commissione Giuridica del sodalizio partenopeo nell’elaborazione della proposta di questo provvedimento, sottoposta al vaglio del Governo, delle Commissioni parlamentari competenti, dei deputati e senatori campani. In questo numero, anche un approfondimento sulla Rc Auto - le cui tariffe a Napoli continuano ad essere le più care d’Italia, nonostante il boom delle scatole nere montate sui veicoli per usufruire di premi scontati – ed un servizio sulla ex Salerno -Reggio Calabria, rinominata adesso in A2 “Autostrada del Mediterraneo”. In evidenza, altresì, le ultime novità in casa Aci Napoli: la nuova gestione dell’Agenzia Sara operante nella sede dell’Automobile Club in piazzale Tecchio n.49/d ed “Aci Storico”, la speciale formula associativa dedicata ai possessori di vetture d’epoca, con uno sportello attivo, sempre nella sede sociale di Fuorigrotta, ogni giovedì dalle 9,30 alle 11,30. Mondoauto è consultabile on line sul sito istituzionale www.napoli.aci.it.

di Automobile Club Napoli

Commenta


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici