INGREDIENTI 600 grammi di pancarré o pane raffermo 200 grammi di salame Napoli 80 grammi di pecorino romano 150 grammi di provola affumicata uno spicchio di aglio 2 uova intere 1 litro di olio per friggere Farina tipo “00” sale pepe

 PREPARAZIONE Prima tagliare il salame e provola a dadini piccoli. Trasferite tutto all’interno di una ciotolina, in cui avete strofinato l’aglio schiacciato. Poi aggiungete il pane senza la crosta, precedentemente ammollato e sbriciolato poi il basilico sminuzzato, il pecorino grattugiato, l’uovo e il pepe. Amalgamare il tutto fino a ottenere un composto omogeneo, formare delle polpette da 25 grammi ognuna e riporle in frigo in un contenitore per 2 ore. Versate l’olio in un tegame e scaldatelo fino a raggiungere la temperatura di 180° Quando l’olio sarà caldo prendete le polpettine infarinatele leggermente e friggetele pochi pezzi per volta; fino a ottenere un’omogenea doratura e asciugarle bene dall’olio in eccesso. Servire calde con una fonduta di pecorino al basilico.