Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Eelezioni comunali a Napoli, la De Girolamo: io candidata? Non ci penso

«Non c'è solo Caldoro: ho sentito tanti nomi, come Gianni Lettieri e Mara Carfagna, bisogna capire qual è la loro disponibilità»


di  

CONDIVIDI:

Mar 22 Settembre 2015 22:18


NAPOLI. ''Io penso che bisognerà fare sintesi con Silvio Berlusconi, anche attraverso un confronto interno al partito, per stabilire quale sia il candidato migliore che possa competere e vincere. Non c'è solo Caldoro: ho sentito tanti nomi, come Gianni Lettieri e Mara Carfagna, bisogna capire qual è la loro disponibilità. Lettieri ha fatto bene da imprenditore e da politico di opposizione in Comune; se poi in campo ci fossero anche Carfagna o Caldoro ritengo che sarebbero ottime tutte e tre le scelte''.



Roma, ossa e teschio tra i rifiuti

Macabra scoperta in via Flavio Stilicone


di  

CONDIVIDI:

Mar 22 Settembre 2015 16:54


ROMA. Un teschio e delle ossa dalle fattezze umane sono state trovate stamattina, tra i rifiuti, da un dipendente dell'Ama. È accaduto in via Flavio Stilicone, a Roma, e sul posto è intervenuta la polizia scientifica. Dai primi accertamenti sembra che le ossa possano essere state utilizzate per uso medico, ma comunque sono state portate via dalla polizia per ulteriori verifiche.



Rivoluzione SuperEnalotto: si vince anche col "2", ma raddoppia il costo di una colonna

Giocare passa da 0,50 a 1 euro


di  

CONDIVIDI:

Mar 22 Settembre 2015 15:17


ROMA. Arriva il '2' e vincere al SuperEnalotto sarà più facile. Si tratta di una delle novità introdotte dal decreto firmato dal ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, grazie al quale, riferisce Agipronews, la percentuale di premi sul totale degli incassi passerà dal 42 al 60%.



Caso Volkswagen, indaga anche l'Italia

Le auto interessate sono 11 milioni. Il ministero dei Trasporti vuol sapere se lo stesso illecito avvenuto negli Usa è praticato su omologazioni per auto commercializzate da noi


di  

CONDIVIDI:

Mar 22 Settembre 2015 13:29


ROMA. Sono circa 11 milioni le automobili del gruppo Volkswagen interessate dal software 'civetta' sulle emissioni. L'ammissione arriva dal colosso tedesco, nella bufera dopo le rivelazioni dell'ente ambientale ed è accompagnata da un'altra cifra impressionante, 6,5 miliardi, ovvero l'ammontare degli accantonamenti di VW per gestire la vicenda (con un probabile maxi-richiamo a livello mondiale). Cifra peraltro che - ammettono i tedeschi - potrebbe non bastare a coprire tutte le spese.



Da domani arrivano i temporali

Calo delle temperature in molte regioni. Giovedì forti piogge nel Salernitano


di  

CONDIVIDI:

Mar 22 Settembre 2015 11:45


ROMA. Una bassa pressione dal Nord Europa si appresta ad entrare in Italia per collocarsi, nel corso di domani e giovedì, dapprima al Nord, poi al Centro. Sarà maltempo e fresco su molte regioni. La redazione web del sito ilmeteo.it comunica che oggi sarà una giornata all’insegna del sole su quasi tutte le regioni, eccetto le Alpi dove inizierà a peggiorare. Da stanotte e poi domani, maltempo con temporali e nubifragi raggiungeranno Alpi e Prealpi di Lombardia e Triveneto. La neve tornerà a cadere sulle montagne sopra i 1500/1600 metri di quota.



Roma, ora il caos si trasferisce sui binari

La denuncia dei pendolari Ferrovia Roma Nord: «Corse soppresse e viaggiatori sui binari». Sotto accusa il nuovo orario


di  

CONDIVIDI:

Lun 21 Settembre 2015 13:56


ROMA. «ll nuovo orario, in vigore da meno di una settimana si sta confermando come il funerale della Roma nord perché disincentiva l’uso del treno da Montebello in su». È quanto sottolinea il Comitato pendolari Ferrovia Roma Nord denunciando la soppressione di corse con gli utenti costretti a fare «salti mortali, attraversando pericolosamente i binari». «Da quando è in vigore questo maledetto orario le consolari in ingresso Flaminia e Cassia sono bloccate dalle 7 di mattina - continua il Comitato - Gli utenti prendono l’auto perché non si fidano più del treno».



Tragedia nel Salernitano, colto da raptus uccide la madre

A Pagani un uomo ha ammazzato l'anziana madre


di  

CONDIVIDI:

Lun 21 Settembre 2015 11:56


SALERNO. Tragedia familiare a Pagani, nel Salernitano, dove un uomo ha ucciso l'anziana madre all'interno dell'abitazione nella quale convivevano. Il fatto è avvenuto questa mattina. L'uomo, secondo i primi accertamenti da parte dei carabinieri di Pagani e del nucleo operativo del reparto territoriale di Nocera Inferiore, sarebbe stato colto da un improvviso raptus connesso alla patologia psichiatrica della quale soffriva da tempo. La donna è stata colpita a morte con un corpo contundente. Le indagini sono coordinate dalla Procura di Nocera.



Tav, chiesti 8 mesi per Erri De Luca

Istigazione a delinquere, la requisitoria del pm: «Non è uno qualunque»


di  

CONDIVIDI:

Lun 21 Settembre 2015 11:53


TORINO. Condannare Erri De Luca a una pena di 8 mesi per istigazione a delinquere. È la richiesta di condanna formulata dal pm Antonio Rinaudo al termine della sua requisitoria nel processo per alcune dichiarazioni dello scrittore sui sabotaggi della Tav. Secondo il magistrato si possono concedere le attenuanti generiche per il comportamento processuale di De Luca che «ha risposto alle domande e non si è mai sottratto» ha detto Rinaudo.



Caccia mortale, spara al fagiano ma uccide il fratello

La vittima è un 74enne


di  

CONDIVIDI:

Dom 20 Settembre 2015 22:13


CREMONA. Ha sparato per colpire un fagiano, ma ha ucciso il fratello. Luigi Agosti, 74 anni, è la vittima dell'ultimo incidente di caccia. L'episodio, come riporta sul web 'La Provincia di Cremona' è avvenuta alle 9 circa in aperta campagna, vicino alla strada per Rivolta d'Adda. Luigi si trovava a caccia con il fratello Fiorenzo, 65 anni, il quale era lungo una strada sterrata (vicino a una azienda agricola non lontano dalla zona industriale), mentre Luigi era in mezzo a un campo.



Positivo ad alcol e droga, investe e uccide due 16enni in motorino

Dramma nel Leccese, arrestato un 33enne. Tamponato anche un secondo ciclomotore


di  

CONDIVIDI:

Dom 20 Settembre 2015 13:12


LECCE. È risultato positivo ad alcol e droga l'automobilista, che, alla guida di una Seat Ibiza, stanotte verso le 2,30, ha travolto e ucciso due giovani di 16 anni a bordo di un Gilera 50 sulla strada provinciale 297 tra Torre dell'Orso e Melendugno, in provincia di Lecce. L'uomo è stato arrestato. Si tratta di un 33enne originario del Barese, lavoratore stagionale in uno dei lidi delle marine leccesi e con precedenti di polizia per reati in materia di stupefacenti. Entrambi i veicoli procedevano in direzione mare.



Pagine