Domenica 23 Settembre 2018 - 5:29

Eccellenza. Vis Afragolese, che colpi: presi Angelillo e Ventola

AFRAGOLA. La Vis Afragolese non si ferma più, dopo l’arrivo dell’esterno destro, Elio Angelillo, la società comunica l’accordo con Enrico Ventola, ala sinistra classe 1997, che nell’ultima stagione ha giocato in Serie D con la maglia dell’Aversa Normanna.

Serie D. Nola, ecco il top player: c’è Gragnaniello tra i pali

NOLA. Si chiama Raffaele Gragnaniello ed è un calciatore del Nola 1925. Classe ’81, 181 cm, un’intera carriera tra serie B e Lega Pro, Gragnaniello è il super colpo di mercato della società bianconera che è riuscita ad assicurarsi le prestazioni di uno dei portieri più forti, esperti e carismatici in circolazione convincendolo a difendere la porta del Nola in serie D. Reduce dall’esperienza con la Casertana in Lega Pro, il forte portiere di Nocera Inferiore, ha “sposato” il Nola 1925 rifiutando le ricche e prestigiose proposte di categorie superiori particolarmente entusiasmato dal clima che sta caratterizzando le prime fasi del nuovo progetto societario e tecnico bianconero. Incredibile ed infinito il curriculum con cui Raffaele Gragnaniello si presenta a Nola. 

Napoli: esame Borussia, Ancelotti cerca risposte

NAPOLI. In cerca di riscatto. Carlo Ancelotti si avvicina alla sfida di domani sera in Svizzera contro il Borussia Dortmund. Dopo la manita subita dal Liverpool, il Napoli sa di dover lavorare ancora molto per avere un'identita' precisa e competitiva ad altissimi livelli, un percorso che il tecnico emiliano conosce bene e sa come intraprendere. La missione, domani sera contro i tedeschi, e' di avere maggiore stabilita' in difesa e un migliore collegamento tra i reparti, soprattutto nella fase passiva. Qualche lacuna ci deve per forza essere in particolare a centrocampo, dove Hamsik sta scoprendo il nuovo ruolo di regista a partire dall'impostazione del gioco, ma deve anche imparare la copertura della difesa. Risposte di personalita' si aspettano anche da Fabian Ruiz, apparso timido contro i "Reds" e che deve prendere sicurezza in fretta, visto che l'infortunio di Zielinski lo lascia in pratica senza alternative di ruolo. Esame anche per gli esterni, in particolare Hysaj e Mario Rui, dai quali Ancelotti vuole maggiore profondita' nel cercare con i cross Milik, rimasto molto in ombra a Dublino.Ancelotti dovrebbe dare fiducia agli stessi 11 visti in campo all'inizio con il Liverpool, compreso Luperto che in questi giorni di ritiro sta convincendo il tecnico grazie alla sua duttilita', mentre davanti scatta il ballottaggio tra Verdi e Callejon, che sara' una costante di questa stagione. Intanto la rosa si arricchisce: oggi ha raggiunto i compagni Dries Mertens, immortalato dal club in un abbraccio con Lorenzo Insigne. La coppia dei "piccoli" azzurri potrebbe ricomporsi per la prima volta sabato, quando il belga potrebbe giocare almeno uno scampolo di partita nell'ultimo test estivo contro il Wolfsburg. Ed e' in arrivo anche Kevin Macuilt, il nuovo terzino preso dal Lilla per 12 milioni: il francese, di origini senegalesi, e' arrivato stamattina a Roma, chioma bionda, per le visite mediche e firmera' a breve. L'ex Lilla sara' l'alternativa per dare un po' di respiro a Hysaj o sostituirlo nel caso l'albanese giocasse a sinistra, dove gli azzurri hanno il solo Mario Rui in attesa di conoscere i tempi di rientro di Ghoulam, che sara' visitato giovedi'. In dirittura d'arrivo anche la trattativa per prendere il portiere messicano Ochoa dallo Standard Liegi, che potrebbe arrivare in prestito con diritto di riscatto, ma domani sera Karnezis sara' chiamato a dimostrare che quella contro il Liverpool e' stata solo una serataccia. 

Eccellenza, Afragolese scatenata: preso Conte, ex Puteolana

Colpo di mercato per l'Afragolese che ha comunicato di aver raggiunto l’accordo per le prestazioni sportive di Massimo Ignazio Conte, attaccante esterno classe 1991 proveniente dalla Puteolana 1902. Tanta Serie D per il nuovo giocatore rossoblu con le maglie di Frattese, Vis Pesaro, Olympia Agnonese, Marcianise e Terracina in quarta serie, oltre a tre anni nella vecchia Serie C-2 con Isola Liri e Melfi. La società è orgogliosa di aver ingaggiato un calciatore importante e con tante richieste, ma il progetto della nuova Afragolese ha convinto Conte ad accettare una piazza importante come quella rossoblù.

Eccellenza, colpo Asd Flegrea: firma Pirozzi

L’ASD Flegrea ha comunicato di aver raggiunto l’accordo per le prestazioni sportive di Gennaro Pirozzi, difensore centrale, classe 1986, la scorsa stagione al Monte di Procida in Eccellenza. Pirozzi ha dichiarato: «Sono contento di questa nuova opportunità  e di aver abbracciato il progetto Flegrea. Quando i presidenti  Marasco mi hanno chiamato non ho esitato ad accettare! Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura, che spero ci porti più lontano possibile». 

Rabbia De Laurentiis: «Il San Paolo è sempre più un cesso»

NAPOLI. «Auricchio mi deve spiegare perché da 8 anni il San Paolo è un cesso sempre più cesso? L'assessore allo sport mi fa tenerezza, mica può andargli contro e deve essere quindi anche lui bugiardo. Non devono raccontare bugie, sono irresponsabili». Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, torna ad attaccare il comune di Napoli e in particolare il capo gabinetto del Comune, Attilio Auricchio, per la situazione dello stadio San Paolo. «Auricchio dice lo stadio sarà pronto per il match con il Milan del 25 agosto? È falso, sono abituato alle sue bugie - aggiunge De Laurentiis a radio Kiss Kiss Italia -. Aveva detto di avere a disposizione 25 milioni di euro per i lavori un anno fa sapendo del dissesto finanziario del Comune. Il credito sportivo non finanzia un Comune in dissesto. Ho dovuto convincere il presidente della Regione De Luca, che stimo molto, a dare i soldi che mancavano per completare le opere. Auricchio ci consegnerà lo stadio, ma in quali condizioni?».

Serie D. Portici, tesserato l’esperto Cardinale

PORTICI. Il Portici mette a segno un altro importante colpo, nella giornata di ieri la società rende noto di aver tesserato Roberto Cardinale, giocatore esperto che vanta grandi esperienze in Serie B con Avellino e Salernitana e in compagini di rilievo al di fuori della Campania come Spezia e Perugia.

Serie C. Juve Stabia, Melara suona la carica: «Stagione del riscatto, pronto a far bene»

CASTELLAMMARE. La stagione della verità. Fabrizio Melara, autore sin qui di un positivo inizio di preparazione, guarda al prossimo torneo con la grinta di chi vuol mostrare anche ai più scettici le proprie qualità. «Questa per me rappresenta la stagione del riscatto – ammette l’ala giunta dal Benevento –, durante il torneo appena concluso non sono riuscito a garantire l’apporto che avrei desiderato a causa delle condizioni precarie frutto del non aver praticamente mai giocato partite vere sino a gennaio. Avrei voluto davvero fare di più, mi è dispiaciuto tantissimo esser frenato da una serie di problematiche atletiche che punto a risolvere totalmente sfruttando a pieno queste settimane di preparazione. La società ha grande fiducia in me».

Colpo per l'Asd Flegrea, arriva Castaldo

L’ASD Flegrea ha comunicato di aver raggiunto l’accordo per le prestazioni sportive di Ciro Castaldo, difensore, classe ’97,  la scorsa stagione il calciatore ha indossato la maglia del Mondragone in Eccellenza. Nato nel settore giovanile dell’Arzanese, Castaldo vanta una consolidata esperienza tra Serie D ed Eccellenza. Ciro Castaldo, felice di sposare il progetto ASD Flegrea, dichiara: «Sono contento per questa stagione di indossare la maglia della Flegrea, ho abbracciato questo progetto in primis per il mister Carannante, che stimo e rispetto tanto. Questa è una società seria con prospettive, ci sono tutte le condizioni per fare bene. Ho tanta voglia di dimostrare il mio valore, voglio fare bene, sarà una stagione importante».

Lega Pro, slitta la presentazione dei calendari

Con una nota apparsa oggi, la Lega Pro comunica lo slittamento della presentazione dei calendari prevista per il 7 agosto. Dopo l'ufficialità, che dovrebbe avvenire a seguito del Consiglio Direttivo del 6 agosto, sapremo se la stagione prenderà il via regolarmente o subirà uno slittamento. Ecco il comunicato ufficiale: "Alla luce dell’elevato numero di procedimenti a tutt’oggi pendenti dinanzi alla Giustizia Sportiva il cui esito influisce inevitabilmente su questa Lega, oltre allo scenario a dir poco incerto in ordine alle società che andranno ad integrare l’organico del Campionato Serie C, Lega Pro è costretta a prendere atto della impossibilità di procedere alla presentazione dei calendari per la data del 7 agosto p.v. originariamente stabilita. Ciò premesso, il Consiglio Direttivo della Lega Pro, convocato per il giorno 6 agosto 2018, delibererà in merito alla nuova data per la presentazione dei Calendari del Campionato Serie C stagione sportiva 2018/2019 – indicativamente quella del 22 agosto 2018 – , ai gironi e, svolte le più opportune valutazioni in ordine allo scenario federale e alla conseguenze che a cascata si riversano sulla Lega Pro, delibererà le iniziative da intraprendere in ordine all’inizio del Campionato Serie C 2018/2019".

Pagine


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli