Martedì 13 Novembre 2018 - 2:32

Lega Pro, Juve Stabia: Manniello pronto a cedere

NAPOLI. È ufficialmente iniziato il valzer di nomi intorno alla Juve Stabia. Le recenti dichiarazioni del patron Manniello, hanno innescato una serie di rumors che vedono interessati anche alcuni imprenditori che hanno scritto pagine importanti del football campano. Secondo voci di corridoio Aniello Aliberti, avrebbe già contattato Manniello per comprendere la reale predisposizione a cedere il passo da parte dell’imprenditore.

Play off serie B, Avellino corsaro a La Spezia: semifinale contro il Bologna

LA SPEZIA. L'Avellino batte lo Spezia ai tempi supplementari e conquista la semifinale dei playoff di serie B con le reti di Zito e Comi. Adesso in semifinale c'è il Bologna. Nell'altra gara, Pescara corsaro a Perugia: ora c'è il Vicenza

Savoia, Gragnaniello: «Triste parlare di retrocessione»

Protagonista in positivo della stagione turbolenta del Savoia, è il portiere Raffaele Gragnaniello che lasciato qualche dichiarazione sulla retrocessione al portale tuttolegapro.it: «Per quanto riguarda la retrocessione non mi va di fare polemiche contro o a favore di qualcosa, ma dico che si è persa una grande occasione per fare sì che si parlasse di valori importanti e di una città che sarebbe stata pronta a lottare, pur sapendo che era stato sancito il fallimento del Savoia. Era l’occasione per parlare di calcio giocato, anche se ci siamo sentiti abbandonati da tutti».

Giovedì conferenza stampa De Laurentiis-Benitez. Tre turni a Britos
Multa alla Juve per cori discriminatori

ROMA. Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell'A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 26 maggio 2015, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA BRITOS CABRERA Miguel Angel (Napoli): per avere, al 47° del secondo tempo, con il pallone non a distanza di giuoco, colpito un calciatore della squadra avversaria con una testata al volto; infrazione rilevata da un Assistente.

Ammenda di € 15.000,00 : alla Soc. JUVENTUS per avere suoi sostenitori, al 6° del primo tempo ed al 37° del secondo tempo, intonato un coro insultante espressivo di discriminazione per origine territoriale; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

La Roma regala una speranza al Napoli
Se domenica batte la Lazio è in Champions

NAPOLI. Nessuno se lo aspettava ed invece la Roma ha regalato al Napoli l'ultima speranza per poter arrivare almeno ai preliminari di Champions League. Si temeva un biscotto tra le due capitoline ed, invece, la squadra di Garcia ha battuto la Lazio costringendo i biancocelesti a giocarsi il tutto per tutto domenica prossima al San Paolo. Se dovessero vincere gli azzurri, volerebbero ai preliminari di Champions grazie agli scontri diretti. In caso di parità resterebbe tutto invariato e quindi ci si dovrebbe accontentare del quarto posto.  

Manniello: «Non torno sui miei passi»

Il patron della Juve Stabia, Franco Manniello non ha alcuna intenzione di tornare sui propri passi neanche dopo aver riflettuto sull’immeritata sconfitta di Bassano. Anzi, a più di una settimana dal match del Mercante il desiderio di lasciare il calcio è maggiore. «Non ho alcuna intenzione di tornare sui miei passi – spiega Manniello – sono stremato sia fisicamente che economicamente». Ma potrebbe esserci un ripensamento. «È giunta davvero l’ora di lasciare, se poi qualcuno volesse affiancarmi, potrei anche rifletterci».

Manniello: «La Juve Stabia non chiederà la sospensione dei verdetti»

CASTELLAMMARE. La Juve Stabia non chiederà la sospensione dei verdetti della Lega Pro. A chiudere le porte a qualsiasi azione legale è il particolare che nessun tesserato di Salernitana, Benevento o Ascoli risulta coinvolto nell’inchiesta “Dirty Soccer”. E' quanto detto dal patron Manniello: «La Salernitana ha strameritato sul campo di vincere il campionato. Ho spiegato che, a tempo debito, una federazione normale avrebbe fermato i tornei per poi farli ripartire dopo aver comunicato le proprie decisioni. Le squadre coinvolte nell’operazione “Dirty Soccer” sono talmente tante che le classifiche risulteranno fortemente influenzate dato che sono tutte partite giocate da poco».

Turris verso la fusione con la Pietro Abbate

TORRE DEL GRECO. La Turris continua a lavorare in ottica serie D. Dopo il ritorno nel primo campionato dilettantistico, i corallini sono alla ricerca in primis di un nuovo tecnico (ma a tal proposito patron Giugliano ha fatto sapere che novità non ce e sono) ma in secondo luogo mantengono l'attenzione anche sulla questione fusione con la Pietro Abbate. L'unione con Michele Abbate e Carlo Esposito significherà, molto probabilmente, cambio di denominazione. A tal proposito, alla partenza del prossimo campionato, la squadra di Torre del Greco si chiamerà A.P. Turris.

La Samp pareggia ad Empoli, la Fiorentina vince a Palermo ed è a -2 dal Napoli, Milan, tris al Torino

Questi i risultati della serie A:

Juventus-Napoli 3-1

Genoa-Inter 3-2

Empoli-Sampdoria 1-1

Cesena-Cagliari 0-1

Chievo-Atalanta 1-1

Palermo-Fiorentina 2-3

Parma-Verona 2-2

Udinese-Sassuolo 0-1

Milan-Torino 3-0

Lazio-Roma domani alle 18

 

LA CLASSIFICA:

JUVENTUS 86

ROMA 67

LAZIO 66

NAPOLI 63

FIORENTINA 61

GENOA 59

SAMPDORIA 55

INTER 52

TORINO 51

MILAN 49

PALERMO 46

SASSUOLO 46

VERONA 45

CHIEVO 43

EMPOLI 42

UDINESE 41

ATALANTA 37

CAGLIARI 31

CESENA 24

PARMA (-7) 18

Napoli ad un passo dal fallire la stagione. Bisogna tifare per la Roma. Gli auguri di Benitez a De Laurentiis

NAPOLI. La stagione è al bivio finale. Se domani la Roma non batte la Lazio il Napoli avrà fallito l'obiettivo minimo di inizio. Quello di arrivare almeno ai preliminari di Champions League. le colpe di un eventuale fallimento saranno di tutti. Dal presidente al tecnico passando per la squadra. La sconfitta di Torino con la Juve ha evidenziato i limiti di un gruppo che non ha avuto mai il carattere per imporsi. Anche Benitez non è mai stato capace di cambiare le carte in tavola. De Laurentiis, invece, deve fare il mea culpa per non essere riuscito a rinforzare la squadra ad inizio stagione. Intanto c'è un caso nello spogliatoio. La sostituzione di Higuaìn è stata accolta male dall'argentino che proprio non ha gradito le responsabilità che il tecnico gli aveva dato. Sta di fatto che se domani Lazio-Roma finirà in parità o la Lazio vincerà cominceranno i processi di un'annata drammatica. E con il secondo anno senza i soldi Champions ci sarà un ridimensionamento. Sperando che Sinisa Mihajlovic, se sarà lui l'allenatore, possa dare qualcosa in più.

Compleanno in casa azzurra, Aurelio De Laurentiis compie 66 anni. Questi gli auguri del tecnico Rafa Benitez e del capitano Marek Hamsik:

Benitez: "Caro Aurelio, buon compleanno. Il mio più grande augurio è che tu possa raccogliere sempre di più dall’impegno che hai profuso per questa Società affinchè il Napoli possa raggiungere sempre maggiori traguardi e tutti i successi che merita. Auguri Presidente".

Hamsik:“Caro Presidente, questo è l’ottavo anno che trascorriamo insieme nella grande famiglia azzurra. Anche grazie a lei sono diventato un “napoletano” vero e attraverso la sua stima ed il suo affetto oggi mi sento un figlio di questa città che porta con entusiasmo ed orgoglio la fascia di capitano”

“Le rivolgo il più sincero augurio a nome dell’intero gruppo nell’auspicio e nella certezza di proseguire insieme un progetto vincente e vivere altre splendide stagioni all’insegna di successi importanti ma soprattutto dei valori umani e sportivi che ci ha sempre trasmesso in questi anni meravigliosi con l'azzurro del Napoli nel cuore. Auguri di gioia e serenità” .

Pagine


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici