Giovedì 15 Novembre 2018 - 12:35

Il Napoli vince a fatica con il Cesena
È di nuovo a -3 dalla Lazio terza in classifica

Con un po' di sofferenza il Napoli batte il Cesena e si porta nuovamente a -3 dalla Lazio. A decidere l'incontro una doppietta di Mertens e un gol di Gabbiadini. Ma gli ospiti erano passati in vantaggio con Defrel che poi pareggiavano prima del riposo. Adesso l'appuntamento è per sabato alle 18 in casa della Juventus

FINE PARTITA.

44' Gargano per Mertens

36' Insigne per Hamsik

31' Ammonito Koulibaly

27' Rodriguez per Capelli

25' Ammonito Capelli

25' Ghoulam per Hamsik che tutto solo liscia il pallone, arriva Mertens che tira di poco a lato

21' Higuaìn per Gabbiadini

18' Rovesciata di Brienza, Andujar in difficoltà mette in angolo

12' Mertens fa tutto lui, dribbla due avversari, entra in area, riceve il pallone e di destro firma il vantaggio

11' Lucchini per Tabanelli

10' Albiol per Mertens, entra in area e calcia bene ma nessuno interviene per appoggiare il pallone in porta

INIZIA IL SECONDO TEMPO

Nella prima frazione di gioco, come sempre, il Napoli alla prima occasione subisce lo svantaggio. A segnare è Defrel. Poi c'è una reazione che parte dai piedi di Mertens che prima pareggiai e poi fa segnare Gabbiadini. Dopo il 2-1, però, gli azzurri non sono più capaci di creare occasioni. E nel minuto di recupero Defrel pareggia.

FINE PRIMO TEMPO

46' Defrel centrale riceve palla e di piatto beffa Andujar

42' Ammonito Ghoulam

33' Sinistro di Hamsik, para Agliardi

20' Mertens scatenato sulla sinistra, pallone al centro per Gabbiadini che firma il vantaggio

19' Hamsik per Callejon, tiro potente che viene deviato sui piedi di Mertens che segna il pari

17' Mertens entra in area e calcia, pallone deviato in angolo

15' Defrel dalla distanza di destro piazza il pallone in rete

13' Brienza per Carbonero, tutto solo colpisce di testa ma Andujar para centralmente

5' Ammonito Volta

PARTITI

Questa le formazioni ufficiali:

NAPOLI (4-2-3-1): Andujar; Mesto, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; David Lopez, Jorginho; Callejon, Hamsik, Mertens; Gabbiadini.

CESENA (4-2-3-1): Agliardi, Volta, Capelli, Krajnc, Renzetti, Tabanelli, De Feudis, Cascione, Carbonero, Brienza, Defrel

La Roma vince, controsorpasso alla Lazio. Il Cagliari in serie B, l'Atalanta perde ma si salva

Con i risultati di oggi il Cagliari, perdendo in casa con il Palermo, è matematicamente in serie B mentre l'Atalanta, pur perdendo col Genoa, è salva. In serata la Roma vince in rimonta con l'Udinese e sorpassa la Lazio in classifica. 

I risultati della serie A:

Sassuolo-Milan 3-2

Atalanta-Genoa 1-4

Cagliari-Palermo 0-1

Torino-Chievo 2-0

Verona-Empoli -2-1

Roma-Udinese 2-1

Fiorentina-Parma domani ore 18

Napoli-Cesena domani ore 21

AVELLINO. L'Avellino pareggia in casa con il Trapani ma si qualifica ugualmente per i playoff che giocherà in trasferta contro il Bologna, in un remake di sfide di serie A di tani anni fa. Apre le danze Sbaffo per i biancoverdi, pareggia a tempo scaduto Caldara. Ora la sfida con i felsinei

Ad Andreas Peanlità il primo Memorial Giovanni Naldi

Il colombiano naturalizzato italiano Andres Penalità è il vincitore del primo gran premio challenge Memorial Giovanni Naldi, svoltosi questo pomeriggio alla scuola napoletana di equitazione e inserito nell'ambito del concorso nazionale 6 stelle. il cavaliere di origini sudamericane ha trionfato in sella a sancerre graviere, ottenendo un doppio percorso netto (unico senza penalità nel corso delle due prove svoltesi oggi). 

Playoff Lega Pro: la Juve Stabia eliminata dal Bassano sui calci di rigore

Playoff ai cardiopalmo tra Juve Stabia-Bassano dopo l'1-1 tra 90 minuti regolamentari e 120 di supplementari. Ma le vespe sono costrette ad arrendersi dopo i calci di rigore.

Fuori anche il Benevento sconfitto in casa dal Como 1-2

In serie B promossa sola la Salernitana tra le squadre campane.

Higuaìn a rischio per la sfida di domani sera col Cesena

NAPOLI. Dopo l'allenamento di stamattina, Rafa Benitez ha diramato la lista dei convocati per la sfida di domani sera contro il Cesena (ore 21) al San Paolo. Il tecnico ha inserito anche Gonzalo Higuaìn. Il Pipita, però, potrebbe lasciare posto a Zapata perché ha accusato un lieve problema fisico durante l'allenamento. Per il resto in campo sarà schierata la migliore formazione. Intanto Benitez è sempre più lontano dal Napoli. Con lui andrebbe via pure Bigon. 

Summit di tre ore con pranzo tra de Laurentiis e la squadra all'hotel Vesuvio

NAPOLI. Summit dalle ore 14 alle 17 circa all'hotel Vesuvio tra il presidente Aurelio de Laurentiis e la squadra al gran completo. un pranzo e quattro chiacchiere per discutere sull'immediato futuro che prevede i tre incontri da vincere da vincere a tutti i costi per sperare nella qualificazione Champions. I giocatori sono arrivati con le proprie auto e dopo il summit faranno ritorno a casa.

 

NAPOLI. Aurelio De Laurentiis è a Napoli. Ieri pomeriggio, alle 17,15, è salito su un treno Frecciarossa assieme ad Alessandro Formisano, per raggiungere il capoluogo partenopeo. Il numero uno azzurro non era andato a Kiev per motivi di lavoro ma se ci fosse stato sicuramente avrebbe chiesto a Benitez il perché del fallimento. Lo farà oggi a Castelvolturno. Il presidente, poi, vorrà sapere delle sue scelte per il futuro. Basta aspettare, è arrivato il momento di decidere. Sì o no. L'impressione è che sia già andato via. Al suo posto è pronto Sinisa Mihajlovic. Intanto, secondo Radio Marte, il presidente ha invitato la squadra e l'allenatore all'hotel Vesuvio a prqnzo

 

Finali play off: ecco gli arbitri dell'ultimo atto di Eccellenza e Promozione

Ecco gli arbitri delle finali play off di Eccellenza e Promozione

• Vibonese-Sessana
Mezzalira di Varese, Aurora e Molfetta Rega di Bari
• S.agnello-Scordia Bindella di Pesaro, Fagnani di Roma e Todisco di Ciampino
• Grotta-Casalnuovo Maggio di Lodi, Piedipalumbo di Torre Annunziata, Imparato di Napoli
• Positano-Calpazio 
Tremolada di Monza, Bocca di Caserta e Picariello di Avellino

Ischia, Maurizi: «Con l'Aversa condurremo noi la partita»

MERCATO SAN SEVERINO. Due giorni di riposo per l’Ischia che ieri ha concluso la prima parte del ritiro di Mercato San Severino dove, però, tornerà già lunedì.  “Avrei voluto lavorare davanti al nostro pubblico – ha commentato mister Maurizi – ma purtroppo non è stato possibile. In ritiro, però, la squadra sta lavorando bene e stiamo recuperando anche qualche acciaccato. Non voglio pensare al fatto che ci sarà anche un ritorno, ogni sfida va preparata come se fosse una singola finale. Quindi stiamo pensando alla gara di andata in casa senza fare calcoli. Anche dal punto di vista tattico stiamo lavorando per condurre noi la partita”.

Acquachiara, serve l'impresa con la Sport & Managment

NAPOLI. Imperativo vincere per la Carpisa Yamamay Acquachiara. I biancazzurri devono superare la Bpm Sport & Managment domani in gara due e domenica in gara tre della serie play off per il terzo posto. In palio oltre al piazzamento finale c'è un posto nella prossima Champions League. Domani in vasca anche la Canottieri. I giallorossi del Molosiglio sfideranno il Bogliasco in gara due della finale per il quinto posto. In caso di vittoria gli uomini di Zizza staccheranno il pass per l' Euro Cup.

Respinto il ricorso di Benitez
Col Cesena in panchina Pecchia

Niente da fare, Rafa Benitez non sarà in panchina col Cesena. Al suo posto Fabio Pecchia. Arriva il comunicato della Figc: "La 1ª Sezione della Corte Sportiva D’Appello Nazionale ha respinto il ricorso del Napoli, confermando la squalifica per 1 giornata comminata al tecnico Rafael Benitez in seguito alla gara di campionato con il Parma. Parzialmente accolto il ricorso di Daniele Padelli, con la squalifica per 1 giornata inflitta al portiere del Torino commutata in un’ammenda di 10mila euro. E’ stato parzialmente accolto anche il ricorso della Lazio avverso l’inibizione fino al 25 maggio e l’ammenda di 5mila euro nei confronti di Igli Tare: la sanzione per il dirigente biancoceleste è stata ridotta alla sola inibizione fino al 22 maggio. Respinti infine i ricorsi di Crotone e Varese avverso la sanzione della squalifica per 3 e 4 giornate comminata ai calciatori Bruno Martella e Martino Borghese.

Pagine


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici