Martedì 18 Dicembre 2018 - 19:29

Sorianiello riconfermato allenatore del Pomigliano

Luigi Sorianiello sarà l’allenatore del Pomigliano anche nella stagione 2015/16. Ad annunciarlo, nel primo pomeriggio di ieri, la stessa società granata, che dopo attente valutazioni ha deciso di ripartire nel segno della continuità. Premiato il grande lavoro svolto dal tecnico campano negli ultimi mesi. Suo il merito di aver rianimato il Pomigliano, sollevandolo dai bassifondi di una classifica che iniziava a preoccupare i tifosi.

Baku, è oro nel nuoto con Schiazzano

Da Baku l’oro di giornata arriva dal nuoto e  viene conquistato dalla sorrentina Sveva Schiazzano che trionfa, nella 1500 femminili,  a sopresa a causa della caviglia infiammata e delle fatiche mostrate nella gara dei 200. Schiazzano arranca all’inizio per poi esplodere conquistando il primato già sul passaggio ai  mille. Il finale è stato un testa a testa con l’ungherese Janka Juhasz, che nulla ha potuto contro l’azzurra.

Immobile: «Che tridente io Higuaìn e Insigne»

NAPOLI. Ogni occasione è buona per ribadire la volontà di vestire l'azzurro. Ciro Immobile, parlando a Kiss Kiss Napoli, ha ripetuto che vorrebbe giocare con il Napoli. Dortmund e della Nazionale, si è confessato a Radio Kiss Kiss Napoli: «Non ho mai fatto mistero che mi piacerebbe vestire la maglia del Napoli. L'ho detto diverse volte. Poi, ci sono le trattative ed i contratti da rispettare. A Napoli ci sono tanti attaccanti forti e molta concorrenza, ma è normale che per un calciatore partenopeo come me farebbe piacere indossare la maglia azzurra. Un tridente con me, Higuain e Insigne? Conosco bene anche il Pipita e dispiace per quello che è successo nel finale di stagione. Lui è attaccato alla maglia e ci tiene a far bene con il Napoli. Ad ogni modo, è un tridente che non vedo affatto male, anzi!».

Grande Campania ai Giochi Europei, a Baku tris di podi in poche ore

BAKU. Assume connotati sempre più trionfali la spedizione campana nel pugilato ai primi Giochi Europei, in programma in questi giorni a Baku, in Azerbaijan. Dopo la medaglia conquistata ieri dal massimo napoletano Valentino Manfredonia (che oggi tornerà sul ring per provare a guadagnarsi la finale), oggi ad imitare Manfredonia sono stati ben tre pugili della nostra regione, che approdando in semifinale si sono a loro volta garantiti una medaglia, di cui bisognerà solo stabilire il colore. A far festa ieri sono stati il pugile di Casoria Vincenzo Picardi (52 kg), già bronzo a Pechino 2008, il 26enne di Marcianise e bronzo a Londra 2012 Vincenzo Mangiacapre (64 kg) e la 34enne di Pontecagnano Marzia Davide (54 kg). Per loro giovedì la possibilità di puntare alla finale di questi Giochi Europei.

 

 

Serie D: La Turris è vicina a Varriale, in attacco si punta su di lui

TORRE DEL GRECO. Inizia a prendere corpo il mercato della Turris, per quella che sarà la stagione del ritorno in serie D del team corallino. L’attenzione del direttore sportivo biancorosso Vitaglione in queste ore è tutta rivolta verso il reparto avanzato, che quasi certamente non vedrà più Majella tra i suoi protagonisti. Così, come riporta il portale tuttoturris.com, per la sua sostituzione il nome più caldo è al momento quello di Vincenzo Varriale, le cui quotazioni hanno superato persino quelle di Tarallo, che pure piaceva molto a Torre del Greco

Lega Pro: Juve Stabia, il ripescaggio è un miraggio

CASTELLAMMARE. L’ennesima estate di passione fuori dal campo è servita. Il fallimento del Parma e l’arresto del patron del Catania Pulvirenti hanno di fatto dato il via alla battaglia per il ripescaggio in serie B. Ad Amalfi, nei primi giorni di giugno, il presidente del torneo cadetto Andrea Abodi ha confermato la volontà di colmare eventuali vuoti in organico prima di un blocco triennale che partirà nell’estate 2016.

Domani l'approfondimento sul Roma

Reina è di nuovo il portiere del Napoli
De Laurentiis: «Bentornato Pepe»

NAPOLI. Pepe Reina è arrivato in mattinata a Villa Stuart per svolgere le rituali visite mediche. Ad attenderlo a Roma il dottor Alfonso De Nicola e l'ufficio stampa del club, Guido Baldari. Lo spagnolo è stato abbracciato anche da alcuni tifosi che gli hanno messo la sciarpa azzurra al collo. L'iberico è stato visitato per tre ore dal professor Mariani che alla fine ha dato l'ok per l'integrità del calciatore. «Era quello che volevo - ha raccontato all'uscita dalla clinica - adesso voglio continuare a crescere ancora con questo club». Subito dopo è andato alla Filmauro per firmare il contratto con De Laurentiis. Firma che è arrivata poco prima delle 18 con tanto di foto ricordo con le parole del patron: «Bentornato Pepe»

Canottaggio: Il napoletano Vicino rappesenterà l'Italia all' Universiadi di Gwangiu

NAPOLI. Antonio Vicino, classe ’95, canottiere del Circolo del Remo e della Vela Italia parteciperà alle Universiadi di Gwangiu in Corea dal 5 al 7 luglio. Difficili le selezioni, dalle quali un solo atleta per nazione ha accesso alla manifestazione mondiale. Soddisfatto ed entusiasta il campione rosso-blu, che ha dovuto concentrarsi non solo a battere i suoi avversari, ma anche fare un grosso lavoro per rientrare nella categoria pesi leggeri, affrontando un programma alimentare e sportivo che gli ha consentito di perdere 11kg in 4 mesi.

Basket: Caserta, Napoli e Scafati nello stesso girone

NAPOLI. Potrebbero essere ben quattro squadre della nostra regione, a partecipare alla prossima A2 unica di basket maschile, che prenderà il via il 27 settembre. Il torneo dovrebbe essere diviso in due gironi (A e B), ciascuno di 16 squadre, o comunque con un numero pari di formazioni con o senza ripescaggi, con le prime otto compagini qualificate ai playoff al termine della stagione regolare e di una fase successiva ad orologio dopo ben 34 partite, con un'unica promozione in serie A e quattro retrocessioni in B, due dirette e altrettante dopo i playout.

Lega Pro: Juve Stabia, Migliorini sogna il grande salto

L’affaire Migliorini fa sognare in tanti.  Il difensore centrale della Juve Stabia, sulle cui tracce si è mosso il Carpi durante la settimane addietro, è seguito anche dagli inglesi del Tottenham e da diversi club già affermati in serie A. La trattativa non è semplice, tant’è che il patron Manniello ha già rifiutato una prima offerta dall’Emilia di circa 300mila euro, ma a rimescolare le carte potrebbe essere l’inserimento nella bagarre del Napoli.

Pagine


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano