Martedì 16 Ottobre 2018 - 6:53

Vince pure la Fiorentina, sorpassato il Napoli

RISULTATI

Atalnta-Torino 1-2

Roma-Napoli 1-0

Palermo-Milan 1-2

Sassuolo-Chievo 1-0

Verona-Cesena 3-3

Cagliari-Lazio 1-3

Inter-Parma 1-1

Fiorentina-Sampdoria 2-0

Juventus-Empoli

 

 

LA CLASSIFICA
PROVVISORIA

JUVENTUS 67,
ROMA 56,
LAZIO 55,
SAMPDORIA 48,
FIORENTINA 49,
napoli 47,
TORINO 42,
MILAN 41,
GENOA E INTER 38,
PALERMO E SASSUOLO 35,
UDINESE 34,
EMPOLI E VERONA 33,
CHIEVO 32,
ATALANTA 26,
CESENA 22,
CAGLIARI 21,
PARMA 10.

 

 
 

 

 
 

 

 

 
 
 

 
 

 

 

 
 

 

 

 

 

 

Benitez: «Ci manca la maturità, troppi nove punti dalla Roma»

ROMA. Rafa Benitez, allenatore del Napoli, così a SKY Sport nel post-partita di Roma-Napoli: «Risultato negativo ma squadra in ripresa? Sono d'accordo, la squadra ha fatto una buona partita ma è mancato il gol anche grazie alle parate di De Sanctis. La squadra ha fatto quasi tutto quello che doveva fare, non sarà facile recuperare punti ma con il livello di gioco mostrato possiamo reagire»

La Roma ha avuto troppo campo nel primo tempo? È capitato un paio di volte, hanno avuto campo negli ultimi minuti quando dovevamo rischiare. Quando ho visto il gol dopo 25 minuti sotto controllo, è stato difficile vedere non mettere il pallone in rete da parte nostra».

La sostituzione di Higuain? «La squadra stava attaccando e abbiamo attaccato sulle fasce, Duvan Zapata aveva il fisico per giocare questi palloni.

Dopo questa partita mi stupisce essere a nove punti dalla Roma».

Le scelte di formazione? Gabbiadini? „Con una settimana di sosta per le nazionali la prima cosa è vedere i giocatori più forti come stanno, e poi decidere. Abbiamo mostrato e dimostrato che questi giocatori potevano creare occasioni e l'hanno fatto, è mancata la conclusione».

Troppe occasioni perse anche giocando bene? «Manca maturità, la squadra sta crescendo e le manca la capacità di gestire e di fare gol. Lo abbiamo visto durante tutto l'anno, i ragazzi sanno giocare bene e sono consapevoli della loro forza. Bisogna maturare e gestire meglio un po' tutto».

De Sanctis protagonista: «Battuto un grande Napoli»

ROMA. Intervistato da Sky Sport, il portiere della Roma Morgan De Sanctis ha commentato la vittoria sul Napoli: «Era importante vincere per dare continuità al successo di Cesena. Abbiamo vinto di fronte al nostro pubblico e questo ci rende orgogliosi. Il Napoli è una squadra forte, ha giocato una bellissima partita, e siamo contenti di aver ridato soddisfazione prima a noi stessi. Napoli fuori dalla Champions? Non lo so, guardiamo solo a noi stessi per vincere da qui alla fine».

 

 

    Serie B, l'Avellino batte il Modena

    AVELLINO. Ritorna alla vittoria l'Avellino sul campo amico battendo con un gol di Zito il Modena. Riconquistato il quarto posto playoff.

    Comunicato della Ssc Napoli: smentita la notizia di Cadena Ser su Callejon

    NAPOLI. Arriva secca la smentita della SSC Napoli sulle voci riguardanti Josè Maria Callejon ed il suo presunto accordo con l'Atletico Madrid. Il club partenopeo ha voluto chiarire la notizia diffusa da Cadena Ser: "In merito alla notizia diffusa oggi dall'emittente radiofonica spagnola "Cadena Ser" relative a presunte dichiarazioni attribuite a Josè Callejon, e riprese da altri organi di informazione, il Napoli comunica che questa notizia è priva di qualsiasi fondamento. Lo stesso Callejon, venuto a conoscenza della presunta dichiarazione, ha categoricamente smentito le frasi a lui attribuite, manifestando sconcerto per come si possano inventare simili notizie".

    Benitez: "Andiamo a Roma per vincere A breve incontrerò De Laurentiis

    CASTELVOLTURNO. "L'ho detto anche ai giocatori, quella di domani è una partita per la Champions. Dovremo stare attenti, ma l'ultima gara è contro la Lazio, poi affronteremo Cesena e Parma. Noi abbiamo la fortuna di essere ancora su tre fronti", l'ha affermato Rafa Benitez alla vigilia di Roma-Napoli in programma domani alle 12,30 all'Olimpico. 

    "Io alla squadra ho detto di restare tranquilli - ha detto ancora Benitez -. Se ci va bene il discorso è più semolice, altrimenti dovremo continuare a lavorare. Dovremo insistere fino alla fine, la gara di Roma è importante, ma non decisiva. Io penso di andare lì per vincere". 

     

    Lega Pro: la Salernitana va in fuga

    Si gioca tra oggi e domanai la 33ª giornata di Lega Pro. Di seguito i risultati delle partite del girone C. 

    Reggina-Ischia 0-1 (2'st Sirignano), Paganese-Salernitana 0-1 (10'st Moracci aut), Barletta-Catanzaro 1-1, Lecce-Benevento 1-0 (20'st Papini), Juve Stabia-Aversa 3-2 (Gammone 17', 34' Mosciaro, 37' Bombagi, 7'st Capura, 35'st Nicastro), Casertana-Melfi 2-3 (15 Caturano, 27'Mancino, 7'st Idda, 15'st Dermaku, 31'st Fella)

    Domani: Cosenza, Savoia ore 14, Messina-Martina Franca ore 14, Lupa Roma-Lamezia ore 14.30, Matera-Foggia ore 20.45

    LA CLASSIFICA

    Salernitana 73, Benevento 68,  Juve Stabia 60, Matera 57,Lecce 57, Casertana 56, Foggia 51, Catanzaro 48, Barletta 43, Cosenza 40, Lamezia 40,  Melfi 38, Martina Franca 35, Lupa Roma 35, Paganese 34, Ischia 29, Messina 27, Savoia 27, Aversa 26, Reggina 22.

    A Castelvolturno
    è tornato anche Higuaìn: si è allenato

    CASTEVOLTURNO. Seduta pomeridiana oggi per il Napoli a Castelvolturno. Gli azzurri preparano il match all'Olimpico contro la Roma di sabato 4 aprile per l'anticipo della 29esima giornata di Serie A (ore 12,30).

    Ieri sono rientrati i Nazionali "europei". Oggi, come da programma, è rientrato Higuain che ha svolto seduta intera col gruppo.

    Dopo il riscaldamento la squadra ha giocato varie partitelle a tema alternando misi sfide a tocchi ridotti, gol a tempo e giocata libera. Successivamente lavoro tecnico tattico.

    Domani allenamento di mattina.

    Gabbiadini: «A Roma solo per i 3 punti
    Bello l'affetto per me»

    NAPOLI. Manolo Gabbiadini non vede l'ora di sfidare la Roma sabato alle 12,30 all'Olimpico. L'attaccante azzurro, parlando ai microfoni di Kiss Kiss Napoli, ha ammesso che nella Capitale non ci sono mezze misure: «Dobbiamo conquistare i tre punti». 

    L'ex calciatore della Sampdoria è diventato già un idolo della piazza: «Che bello l'affetto per me, ma bisogna viverlo per spiegarlo». Il bomber ha parlato anche di Insigne: «Sicuramente è un valore aggiunto, le doti di Lorenzo si conoscono ed è un'arma in più per questo duro finale di stagione».

     

    Non basta Pellè Finisce 1-1 Italia-Inghilterra

    TORINO. È finita 1-1 l'amichevole di lusso tra Italia e Inghilterra allo Juventus Stadium. A passare in vantaggio sono stati gli azzurri con Pellè, a dieci minuti dal termine dell'incontro ha pareggiato Townsend. Grande accoglienza per Antonio Conte da parte dei suoi vecchi tifosi. Il commissario tecnico ha fatto un piacere a Benitez visto che ha lasciato in panchina Manolo Gabbiadini. 

    Pagine


    cronaca
    sport
    politica
    spettacoli

    Rubriche

    BIRRA IN CAMPANIA
    di Alfonso Del Forno
    IL COMMERCIALISTA
    di Carmine Damiano
    ODISSEA GASTRONOMICA
    di Antonio Medici
    RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
    di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
    IL FATTARIELLO
    di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
    REPORTACI
    di Automobile Club Napoli
    I PERSONAGGI
    di Mimmo Sica
    LA SCIENZA PER TUTTI
    di Michele Sanvitale
    BIRRA IN CAMPANIA
    di Alfonso Del Forno
    IL COMMERCIALISTA
    di Carmine Damiano