Lunedì 19 Novembre 2018 - 9:01

Casoria, scoperto deposito
di materiale hi-tech rubato:
tre denunciati

CASORIA. Scoperto un deposito di prodotti Hi-Tech di dubbia provenienza destinati ai mercatini dell’usato, tre denunciati. I carabinieri della stazione di Napoli Poggioreale hanno denunciato in stato di libertà per ricettazione un 49enne, un 38enne di Poggioreale ed un 34enne di Casoria, tutti già noti alle forze dell'ordine. Durante controlli i militari dell’Arma su via Majorana hanno sorpreso i tre in un deposito mentre caricavano a bordo di un auto prodotti vari, in particolare: 55 utensili da lavoro (trapani, martelli pneumatici, smerigliatrici, avvitatori); 130 apparecchiature informatiche (telefoni cellulari, tablet, computer portatili, navigatori satellitari, fotocamere digitali e autoradio). Tutto il materiale, probabilmente destinato alla vendita nei mercatini dell’usato e il deposito sono stati sequestrati. Proseguono le indagini dei carabinieri per accertare la provenienza del materiale.

Comicon da record. Ecco i migliori cosplay

NAPOLI. Boom di visitatori per Comicon che chiude in bellezza con oltre centomila presenze. I visitatori hanno invaso festanti i viali e i padiglioni della Mostra d'Oltremare, ma l'invasione si è allargata ben presto a tutta la città, dalle metropolitane agli autobus, dalle vie di Fuorigrotta alla Cumana. Sono i Cosplay, i ragazzi e le ragazze che nei quattro gironi di Comicon hanno potuto dare sfogo alla loro creatività vestendosi come i loro eroi preferiti dei fumetti, dei videogames, dei cartoni animati occidentali e degli anime. Ma la festa è diventata una gara quest'anno divisa in tre sezioni, dal Cosplay Kids al Cosplay Pro, fino alla gara tradizionale, già avutasi nelle scorse edizioni, del Cosplay Challeng che si è svolto oggi. La vittoria nel Cosplay Pro è andata a Diana Tamiyo che ha interpretato la Medusa e avrà l'opportunità di partecipare come rappresentante dell'Italia all'EuroCosplay Championship 2015 che si terrà a Londra dal 23 al 25 ottobre 2015. Oggi, invece, il premio Comicon al tradizionale Cosplay Challenge è andato, nella categoria miglior costume, a Vincenzo Sorrentino che interpretava un personaggio di Ultron e vince un viaggio in Giappone in occasione del WCS 2015, offerto da Nerd Express. 

Agguato mortale ai Quartieri Spagnoli: Mazzanti ucciso per un regolamento di conti

NAPOLI. Nessuna guerra di camorra ma un regolmanento di conti. Questo quanto è accaduto domenica intorno alle 15 ai Quartieri Spagnoli dove sono entrati in azione i killer della camorra. Il bilancio è gravissimo. un morto e un ferito. La vittima si chiama Mario Mazzanti, 29 anni, già noto alle forze dell'ordine dell'omonima famiglia dei Quartieri in passato alleata dei Terracciano. Il ferito è invece un amico che si trovava con Mazzanti, Giovanni De Crezio, di 30 anni, anch'egli con precedenti. Trasportati all'ospedale Vecchio Pellegrini per Mazzanti non c'è stato nulla da fare. AMPI APPROFONDIMENTI NELL'EDIZIONE ON LINE DEL ROMA

Torre Annunziata, droga in scatola
da scarpe

TORRE ANNUNZIATA. I carabinieri di Torre Annunziata hanno arrestato il 21enne Michele Visciano, incensurato, trovato in possesso di due grammi di marijuana in confezioni. Successivamente, durante una perquisizione effettuata dai militari dell'Arma nel suo domicilio sono stati rinvenuti e sequestrati nascosti in una scatola per scarpe altri 185 grammi della medesima sostanza, materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione e la somma di 55 euro ritenuta provento di attività illecita.

Cardito, spari contro le serrande di una ludoteca

CARDITO. Sei colpi d'arma da fuoco sono stati esplosi nella notte contro le serrande di una ludoteca di Cardito. Sul caso indagano gli agenti del commissariato di polizia di Afragola. In strada sono stati ritrovati sei bossoli calibro 45 acp e sei ogive, quattro delle quali nel muro all'interno del locale. Il titolare ha riferito di non aver mai ricevuto minacce. Intanto, la polizia ha provveduto ad acquisire le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza. 

«Il Comune vuole affossare l'Edenlandia»

Il Comune sta mettendo i bastoni tra le ruote alla cordata di imprenditori che si è aggiudicata la gestione di Edenlandia e che dovrebbe rimettere in funzione il più importante parco giochi del Meridione d'Italia. «Vogliono rompere il contratto per affidare il parco ad altri soggetti», spiega il manager in un'intervista al Roma. L'inchiesta sul Roma oggi in edicola.

LEGGI L'INCHIESTA ON LINE

Scavi di Pompei, passeggiata tra i liquami

POMPEI. Sarà un'altra giornata maleodorante tra gli Scavi di Pompei, con il sole che fa aumentare i cattivi odori che si sprigionano dai liquami tracimati da due giorni dalle vasche di contenimento stracolme del ristorante Autogrill. Agli Scavi di Pompei  i liquami scorrono lungo le antiche vie, a ridosso del Foro Civile. È quanto denunciano i sindacati, la passeggiata del Primo Maggio, tra le rovine degli Scavi di Pompei, ma anche quella di ieri, è stata caratterizzata, afferma il rappresentante della FimCisl degli Scavi, Antonio Pepe ''dalla fuoriuscita di liquami dalle vasche dei bagni del ristorante sito nella parte centrale della città antica".

  I liquami hanno invaso prima il marciapiede del Vicolo delle Terme del Foro, fino al raggiungimento di Via del Foro, fino a immettersi nelle antiche fogne a ridosso del Foro Civile. ''Una situazione paradossale - aggiunge Pepe - visto i soldi spesi per la realizzazione delle vasche e quelli che si continuano a spendere per il continuo espurgo. Tra l'altro, oltre a un odore sgradevole, c'èda considerare l'immagine di una non grande efficienza''. E dal momento che oggi, domenica, è impossibile fare arrivare tra i turisti il camion dell'espurgo, è ben probabile che i liquami continueranno a invadere le strade archeologico, tra olezzi insopportabili e una situazione igienica non da paese civile.

Arriva il caldo al Sud

NAPOLI. Al Sud si respira, da domani, aria d'estate e da lunedì si attendono picchi che arriveranno a sfiorare addirittura i 40 gradi nelle zone interne. Ma non c'è da gioire. È previsto un crollo termico. 
É iniziato un maggio che, in base alle previsioni meteo per la prima decade del mese, si prospetta come un mese meteorologicamente pazzo con caldo estremo alternato a cali di temperatura e temporali violenti.
É confermata la super-ondata di caldo che inizierà domani e avrà il suo picco tra martedì e mercoledì , quando nelle zone interne del centro/sud le temperature supereranno i +40°C battendo tutti i record storici del periodo.

 

 

Ore 17,10 si scioglie il sangue di San Gennaro

NAPOLI. Si è ripetuto alle 17,10 il prodigio del miracolo di San Gennaro. La liquefazione è stata annunciata prima della processione delle statue di San Gennaro e degli altri compatroni dalla cattedrale alla basilica di Santa Chiara. Il miracolo è avvenuto alla presenza dell'arcivescovo Crescenzio Sepe e dei componenti della deputazione del Tesoro di San Gennaro.

Pagine


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale