Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email

Roma, 3 mag. (Adnkronos) - "Ritengo che si debba ripartire dai fondamentali della deontologia dei magistrati che, molto spesso, vengono disattesi". Così Goffredo Bettini, membro della direzione nazionale del Pd, in una intervista a Formiche.net circa la vicenda dei verbali d'interrogatorio di Pietro Amara.
"Li elencò in un memorabile intervento Luigi Ferrajoli. Ancora persiste un uso della carcerazione preventiva troppo esteso. Ancora le carceri versano in condizioni allarmanti e disumane. Ancora, occorre ridurre il lasso temporale durante il quale sono svolte le indagini, dando più spazio al dibattimento che è il momento deputato ad accertare la verità. Sulla prescrizione, occorre una forma di certezza circa la durata dei processi. Sul Csm è presto detto: bisogna uscire dalla logica correntizia. Specie quando queste correnti si riverberano con un effetto drammatico sul sistema giudiziario e quindi sulla vita dei cittadini".

Data Notizia: 
03-05-2021
Ora Notizia: 
19:42