SALERNO. “Promuovere l’importanza delle relazioni umane” è il tema di un convegno promosso dal Consiglio dell’ordine degli assistenti sociali della Regione Campania in occasione della “Giornata Mondiale del Servizio Sociale". I lavori prenderanno il via, martedì 19 novembre dalle ore 8,30 nel Salone dei Marmi del Palazzo di Città, in via Roma 75. Ad introdurli  Gilda Panico (nella foto), presidente CROAS (Ordine assistenti sociali della Campania) mentre conduce e modera, il giornalista Franco Buononato. A fare gli onori di casa in un meeting che è patrocinato dal Comune di Salerno, sarà il sindaco Vincenzo Napoli. A portare i saluti delle istituzioni, il governatore della Campania, Vincenzo De Luca; il direttore generale dell’Asl – Salerno, Mario Iervolino e l’assessore comunale alle politiche sociali, Giovanni Savastano. A curare la “lectio magistralis”  Giuseppe Acocella dell’ Università di Napoli Federico II. Previsti gli interventi di Salvatore Poidomani, segretario generale del Sindacato professionale degli assistenti sociali (Sunas) e Gennaro Izzo, docente dell’Università Federico II e Suor Orsola Benincasa. Il consiglio dell’ordine degli assistenti sociali ricorderà un “collega speciale”, Alfredo Lettieri. Con le testimonianze di Giovanna Di Iorio, Maria Rosaria Minieri e Salvatore Poidomani. Ai rappresentanti della famiglia sarà consegna una targa alla memoria. I lavori si concluderanno con una tavola rotonda sul tema ‘Io, tu, noi, tutti’, con la partecipazione di Carla Dente, Corrado Massimo, Annamaria Di Muro, Angelo Risoli, Andrea Di Fiore e Paolo Manfredi. Prima dei saluti della presidente saranno consegnati i tesserini di iscrizione all’ordine.