NAPOLI. Mercoledì 18 settembre 2019 ore 15.30 nella Biblioteca di Castel Capuano “Alfredo De Marsico” si svolgerà la presentazione - a cura della Fondazione Castel Capuano presieduta da Antonio Buonajuto Presidente Emerito della Corte d’Appello di Napoli  - del volume “Il figlio del rabbino. Lodovico Mortara, storia di un ebreo ai vertici del Regno d’Italia” di Massimiliano Boni,  prima monografia dedicata al grande giurista dei primi anni del 900 Lodovico Mortara, avvocato, magistrato, professore universitario dal 1890 al 1902 a Napoli dove fondò l’Università popolare, Presidente della Corte di Appello di Ancona, divenuto Guardasigilli nel governo Nitti (1919/1920) e Primo presidente di Cassazione.

Saluti istituzionali di Giuseppe De Carolis di Prossedi Presidente della Corte d’Appello di Napoli, Luigi Riello Procuratore Generale della Corte d’Appello di Napoli, Antonio Tafuri Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli. Introduzione dei Lavori a cura di Antonio Buonajuto Presidente della Fondazione Castel Capuano e di Roberto Fiore Presidente dell’Ente Biblioteca “Alfredo De Marsico”. Verranno svolte le seguenti Relazioni: “Lodovico Mortara e la magistratura” da Mario Rosario Morelli Vice Presidente della Corte Costituzionale; “Lodovico Mortara e la cultura giuridica del suo tempo da Francesco Rotondo Università di Napoli;  “Federico II”; “Lodovico Mortara e il voto delle donne” da Immacolata Troianiello Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Napoli; “La figura eclettica di Lodovico Mortara” da Giovanni Siniscalchi Segretario Generale Fondazione Castel Capuano; “Lodovico Mortara nella Napoli”bell’epoque” da Massimiliano Boni.

Modera Floretta Rolleri Presidente del Comitato scientifico della Fondazione Castel Capuano.