Si è felicemente conclusa la XIII edizione del Gala del Cinema e della Fiction in Campania ideato e prodotto da Valeria Della Rocca AD della Solaria Service con la direzione artistica del critico cinematografico e regista Marco Spagnoli.  La manifestazione che in questa nuova stagione, si è sviluppata intorno ad un nuovo concept “Educational” teso a considerare e ad analizzare il comparto audiovisivo come un prezioso indotto atto a costruire una carriera professionale per i giovani che ambiscono ad un futuro lavorativo in questa direzione, ha decretato come Miglior Cortometraggio “La Stanza” di Giuseppe Alessio Nuzzo, sulla base di una votazione effettuata dagli allievi dell’ Isis Alfonso Casanova di Napoli indirizzo “Servizi Culturali e dello Spettacolo”. In concorso, accanto a “La Stanza”, altri 4 cortometraggi precedentemente selezionati quali:  “Malumore” di Loris Giuseppe Nese, “Guardami così” di Adriano Morelli, “The Winner” di Gianfranco Gallo, “Dura Lex” di Maurizio Braucci. 

Pur non abbandonando il suo primario obiettivo, quale quello di valorizzare e potenziare il cineturismo come una delle fonti economiche più interessanti ed incisive per lo sviluppo di un territorio, il Gala del Cinema e della Fiction 2021 si è articolato in una serie di attività di grande profilo culturale a   cominciare da un convegno tenutosi lunedi 22 novembre in partnership con l’Ordine dei Giornalisti della Campania al quale, accanto a Valeria Della Rocca e a  Marco Spagnoli,  hanno partecipato  Nicola Ravera (sceneggiatore) e Giorgio Bigoni (ANICA) avente ad oggetto il rapporto tra opera letteraria e trasposizione televisiva e cinematografica nell’ambito del progetto “Dalla pagina al grande schermo” sviluppato da ANICA con la Direzione Generale Biblioteche e Diritto d’Autore del Mic.  Ed ancora, da menzionare, la masterclass on line sul tema “Il cinema come linguaggio ideale nel sociale”, attivata con gli studenti dell’ Università Telematica Unipegaso, relatore il maestro Gianfranco Gallo, con l’intervento della professoressa Anna Bisogno dell’ Università Telematica Mercatorum  e gli incontri didattico- educativi in presenza aventi ad oggetto il comparto audiovisivo e le relative tecniche e competenze professionali al di là della macchina da presa , che si sono alternati presso la sala Cinema dell’ Isis Casanova, con docenti d’eccezione quali  il regista Alessandro D’Alatri, insignito con il Premio Film Commision Regione Campania, prima edizione,  ed il Direttore del Centro di Produzione Rai di Napoli che ha relazionato sul prodotto televisivo “Un Posto al sole” in occasione dei suoi primi  25 anni  di vita.  Particolari riconoscimenti sono stati consegnati all’attore Nando Paone, vincitore per l’edizione del Gala  2020 del Premio Miglior Attore di Film Commedia per “Il Ladro di Cardellini”  ed a Fabio Massa, vincitore sempre nella scorsa edizione della kermesse, del Premio Migliore Attore Film Drammatico per “Mai per sempre” 

Il Gala del Cinema e della Fiction in Campania, è promosso dall’Associazione Donne e Turismo ed organizzato dalla Solaria Service in partnership con la Film Commission Regione Campania; inoltre gode del Patrocinio del Comune di Napoli, della Regione Campania e del MIC.