"La riapertura, seppur limitata,  dei musei e dei siti archeologici rappresentano un segnale importante per la ripresa della normalità del Paese e il riconoscimento di Procida capitale italiana della cultura per il 2022 è un segnale importantissimo per la Campania e per tutto il Mezzogiorno d'Italia. Il mondo dell’arte e dei poli museali rappresentano una risorsa importantissima per la ripresa dal,disastro dovuto alla pandemia. L’economia è al collasso e la rinascita passa soprattutto per i gioielli di famiglia perché la cultura in Italia è e sarà sicuramente un volano per riaccendere le speranze economiche e per offrire nuove opportunità di occupazione.
Macs, l'associazione dei Mecenati per l'arte la cultura e lo sport, da tempo è impegnata per la promozione del mecenatismo familiare ed industriale, si dedicherà in maniera decisa nei prossimi mesi per iniziative forti come il museo ai bambini e i punti ristoro tematici e storici nei siti museali ed archeologici. Un contributo che tutti abbiamo la responsabilità di dare in questo momento in cui occorre lavorare uniti nella stessa direzione". Lo ha dichiarato il presidente di Macs, l'associazione dei Mecenati per l'arte la cultura e lo sport Roberto Dante Cogliandro.