Vomero listato a lutto per la dipartita di Antonio Acunzo, componente della famiglia che gestisce la friggitoria “Vomero”, posta all’angolo tra via Kerbaker e via Cimarosa, lo storico negozio aperto nel 1938, meta in oltre ottant’anni di attività di tante persone, anche stranieri, che hanno potuto gustare le numerose prelibatezze gastronomiche, presentate in bella mostra nell’esercizio affollato a tutte le ore del giorno. «Persona gentile e affabile, conosciuto e apprezzato da tutti nel quartiere collinare partenopeo. Ho ricordi personali molto vividi, da quando studente, prima alla scuola media di viale delle Acacie e poi al liceo Sannazaro, alla fine delle lezioni, insieme ai compagni di classe, ci recavamo tutti nella friggitoria per gustare zeppole e panzarotti, appena tirati su dai pentoloni pieni d’olio bollente e messi nel caratteristico “cuoppo”. Le più sentite condoglianze a tutta la famiglia Acunzo, che prosegue nell'attività iniziata tanti lustri addietro, facendo sì che uno dei più antichi negozi del Vomero possa continuare a deliziare i tanti estimatori». A dare la triste notizia è Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, già presidente della Circoscrizione Vomero.