Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Stadio Maradona, "Confederazione dello sport" e "Noi Consumatori" contro le dichiarazioni di Manfredi 


di  

CONDIVIDI:

Lun 25 Luglio 2022 17:25


Scendono in campo la Confederazione dello sport e l’associazione Noi Consumatori  in merito alle ultime dichiarazioni del primo cittadino di Napoli Gaetano Manfredi  sul contenzioso per lo Stadio Maradona.

Il sindaco in queste ore ha dichiarato che: “ Si sta lavorando su questa questione da alcune settimane: il nostro ufficio legale, i nostri uffici, insieme con il Calcio Napoli. E' una questione che è legata al tema Covid, alla possibilità di un'esenzione per due anni. Si sta ragionando, questo è un problema

puramente tecnico di cui stanno discutendo gli uffici".

 

“Children go on”, un tour di solidarietà insieme a Samurai Jay 10:53


di  

CONDIVIDI:

Lun 25 Luglio 2022 17:02


Arriva a Procida, Capitale della Cultura 2022, il CD dedicato ai bambini del reparto di oncologia pediatrica dell'ospedale "Santobono-Pausilipon" di Napoli. "Children go on tour" sarà presentata nella Piazza Marina Grande. Appuntamento domani, 26 luglio, ore 20.30, quando sarà possibile assistere allo spettacolo con il brano scritto da Katia Cerullo, con gli arrangiamenti di Giuseppe Ferrara e Andrea Sosto e l’intervento coreografico moderno su base hip hop, di Angela Rita Carbone e Olimpia Ferrara che danzeranno, introducendo l’artista d'eccezione Samurai Jay.

“La partita del sorriso”, successo per la kermesse di beneficenza


di  

CONDIVIDI:

Ven 22 Luglio 2022 20:00


TORRE DEL GRECO. Stadio gremito, due squadre fortemente motivate, tanta soddisfazione: “La partita del sorriso” ha centrato il suo obiettivo benefico e ha consegnato il ricavato della kermesse calcistica alle tre associazioni interessate: "Gli occhi di Claudio" di Tommasina Pinna, "Uniti per la Vita" del professore Nicola Florio e "Camminiamo insieme" del professore Aldo Rivieccio, che verrà utilizzato per supportare i cittadini ucraini in guerra e le loro famiglie coinvolte, per spedire materiale sanitario e generi alimentari e per noleggiare bus da inviare alle frontiere

Prevenzione, trattamento e gestione del long-Covid


di  

CONDIVIDI:

Ven 22 Luglio 2022 19:16


L’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) l’ha definita ufficialmente “post Covid-19 condition”, condizione di persistenza di segni e sintomi che continuano o si sviluppano oltre le 12 settimane dal termine della fase più grave della malattia.

Tosse persistente, difficoltà a respirare, stanchezza o debolezza muscolare anche a guarigione avvenuta, fanno parlare di Long Covid, come ha spiegato l’Istituto Superiore di Sanità. 

Secondo le stimea soffrirne è un paziente su tre.

Rai1: Massimiliano Gallo, Ludovica Nasti e Maurizio De Giovanni nella prima puntata di “Azzurro. Storie di mare” dedicata a Napoli con Beppe Convertini


di  

CONDIVIDI:

Ven 22 Luglio 2022 17:01


Il prossimo 24 luglio, alle 9,40 su Rai1, salperà la nave di “Azzurro. Storie di mare”: un viaggio in 8 puntate, in onda ogni domenica, alla scoperta del mare come contenitore di vita per comprendere i delicati meccanismi del più grande serbatoio di biodiversità del pianeta. Al timone della seconda stagione di “Azzurro. Storie di mare” tornerà il conduttore Beppe Convertini che, viaggiando alla scoperta delle più belle coste italiane, continuerà a raccogliere le testimonianze di chi vive il mare e di chi lo difende quotidianamente dagli attacchi di ogni forma di inquinamento.

L’amore raccontato in “Tutt’a vit io e te”, nuovo brano di Fabio Gargano


di  

CONDIVIDI:

Ven 22 Luglio 2022 14:04


NAPOLI. Ha per titolo “Tutt’a vit io e te” ed è il nuovo brano del cantante partenopeo Giuseppe Esposito, in arte Fabio Gargano (nella foto). Il testo è dello stesso Gargano firmato con gli autori Antonio Papaccio (che ha curato anche la musica) e Francesco Puglisi. Giuseppe Esposito, in arte Fabio Gargano, nasce a Napoli, nel rione Stella, il 15 ottobre 1994. Fin da bambino, intorno ai 5 anni, dimostra ottime doti canore e si esibisce a tutte le festicciole a cui la famiglia viene invitata.

"Antichi Scenari", arriva Roberto Azzurro con "Opatapata"


di  

CONDIVIDI:

Ven 22 Luglio 2022 10:54


Domenica 24 luglio, alle ore 18,30, nella Residenza Storica di Villa Avellino sarà di nuovo la volta del teatro con lo spettacolo “Opatapata” di e con Roberto Azzurro (nella foto), autore, attore e regista che proporrà una riscrittura de “La Tempesta” di William Shakespeare, facendosi accompagnare al pianoforte dal pianista e compositore Tom Tea. Prosegue, così, la IV edizione del Festival “Antichi Scenari - appuntamenti Flegrei d’arte in movimento”, organizzato dall’associazione “Luna Nova” con direttori artistici Carmine Borrino e Veronica Grossi.

Turismo, Cesare Foa: "Boom di presenze ma i costi di gestione sono alti"


di  

CONDIVIDI:

Ven 22 Luglio 2022 10:34


Boom di presenze turistiche nella nostra Penisola e nella  fattispecie in Campania in questa estate “esplosiva” post Pandemia; ce ne parla Cesare FoàPresidente di ADVUNITE  e di AIDIT FEDERTURISMO CAMPANIA

Dottore Foà, siamo nel pieno di questa nuova  stagione estiva. Come sono i dati del turismo incoming in Italia e nella fattispecie in Campania dopo 2 anni di Pandemia?

Diritti umani nelle aziende: al via l’indagine di Collectibus e Oxfam Italia


di  

CONDIVIDI:

Ven 22 Luglio 2022 10:09


Collectibus, società benefit specializzata in sostenibilità, e Oxfam Italia, organizzazione impegnata nella lotta alle disuguaglianze e alla povertà, accendono i riflettori sulla tutela dei diritti umani nelle aziende italiane, con una survey online anonima.

Fara Film Festival, Ricky Tognazzi: «Ugo padre distratto ma scialuppa di salvataggio»


di  

CONDIVIDI:

Ven 22 Luglio 2022 10:07


“Ugo è stato un padre che nella vita era un po' distratto. Però era come una scialuppa di salvataggio, che non vedevi mai, poi improvvisamente quando avevi bisogno di lui, arrivava e ti metteva al sicuro”. Ricky Tognazzi si è raccontato nella serata inaugurale del Fara Film Festival che gli ha riconosciuto un premio speciale per la sua carriera. "Noi artisti siamo dei continui precari in mano al consenso del pubblico, per riuscire in questo mestiere non basta solo il talento, ma ci vuole tanta costanza e saper accettare tanti no", ha concluso l’attore e regista.

Pagine