Nasce il primo premio giornalistico intitolato a Nilde Iotti e riservato a giornalisti e giornaliste che attraverso il loro lavoro abbiano trattato con efficacia e sensibilità, l’attività delle donne, nel mondo della politica e delle istituzioni. L’idea di costituire il Premio, nasce sulla scia del lungo e appassionato impegno di Nilde Iotti, prima Presidente della Camera, grande figura politica dell’Italia repubblicana, fautrice del dialogo tra avversari e simbolo di una politica “elegante”, mai aggressiva. Il premio è stato indetto dalla Fondazione Nilde Iotti, in collaborazione con l’Ordine Nazionale dei giornalisti.

Il 20 giugno 1979 Nilde Iotti venne eletta Presidente della Camera dei deputati. E’ la prima donna a ricoprire questo ruolo. Per celebrare questa ricorrenza gli organizzatori hanno scelto la data del 20 giugno per la cerimonia di premiazione. La giuria composta da Marisa Malagoli Togliatti, Annalisa Antonucci, Bianca Berlinguer, Aldo Cazzullo, Luigi Contu, Elisabetta Cosci, Giorgio Frasca Polara, Alessandra Longo, Chiara Saraceno, Luca Vecchi (Sindaco di Reggio Emilia) valuterà gli articoli o i servizi realizzati e diffusi dal 10 giugno 2021 al 10 aprile 2022. I Premi saranno consegnati il 20 giugno 2022.

La cerimonia si terra a Roma in un evento pubblico, alla presenza della Presidente della Fondazione Nilde Iotti, onorevole Livia Turco, che racconta la genesi e i motivi che hanno spinto la Fondazione alla costituzione del Premio: 'Con il Premio Giornalistico Nilde Iotti intendiamo rivolgerci ai giovani per far conoscere la figura di Nilde Iotti e trasmettere il messaggio di eleganza della politica che ci ha lasciato in eredità. Premiare coloro che promuovono in modo corretto e attento l'informazione relativa all'azione che, in ambito istituzionale, viene svolta in merito alle politiche di genere e alla valorizzazione dei talenti femminili, è un modo concreto per promuovere la cultura delle pari opportunità tra donne e uomini, per rendere visibile e dare valore a quella attività istituzionale che tante volte non fa notizia. Siamo molto grate all'Ordine dei Giornalisti per sostenere in modo concreto questa iniziativa e per l'onore reso alla figura di Nilde Iotti, Madre della nostra Repubblica".

Tre le sezioni istituite, si potrà concorrere infatti per la carta stampata, per radio-tv e per web e foto. Per concorrere occorre essere iscritti all’Ordine dei Giornalisti ed essere in regola con l’obbligo formativo attestato da autocertificazione. Sarà possibile partecipare con uno o più lavori nella stessa sezione. La partecipazione è gratuita.

Gli articoli/servizi dovranno pervenire alla segreteria del Premio (Fondazione Nilde Iotti via Flaminia 53 00196 Roma) unitamente alla domanda di partecipazione, entro il 20 aprile 2022 a mezzo raccomandata all’indirizzo Premio giornalistico Nilde Iotti - fondazione Nilde Iotti via Flaminia 53 00196 Roma (farà fede il timbro postale) o pec all’indirizzo fondazionenildeiotti@legalmail.it .

La copia della domanda di partecipazione – in cui sono indicate le modalità di invio dei servizi con i quali si concorre – è scaricabile dal sito www.fondazionenildeiotti.it. All'autore o autrice dell'opera prima classificata di ciascuna delle tre sezioni sarà assegnato un premio di mille euro. I premi verranno assegnati con giudizio insindacabile. Le decisioni della Giuria saranno rese note con comunicato stampa e pubblicate sui siti www.fondazionenildeiotti.it e www.odg.it unitamente alla data della cerimonia di premiazione.