Sembra uno scherzo ed invece è quanto accaduto in India. Un gruppo di scimmie ha attaccato un assistente di laboratorio ed è fuggito portandosi via dei campioni di test relativi a pazienti potenzialmente infetti dal Coronavirus.

Ciò ovviamente ha fatto scattare subito l’allarme. L”attacco” è avvenuto quando il tecnico di laboratorio stava camminando nel campus, le scimmie hanno afferrato e sono fuggite con i campioni di sangue di quattro pazienti Covid 19 sottoposti a trattamento.

Ora, il timore è che gli animali possano trasportare la "refurtiva" in aree densamente popolate, favorendo la diffusione del virus. Stando a quanto riporta Sky tg24, durante l'attacco una scimmia ha rotto un campione.

Mentre un'altra è stata vista su un albero mentre masticava il kit per collezionare i campioni per il test del Coronavirus.