Un uomo avrebbe liberato volutamente un cobra nella camera da letto per uccidere la moglie. Come riporta “il Mattino”, l’omicidio è avvenuto in India. Secondo il racconto delle autorità competenti, l’uomo aveva già tentato di uccidere la coniuge nel marzo scorso, con lo

stesso metodo, ma in quell'occasione non era riuscito nel suo intento. A seguito del primo tentativo, infatti la giovane moglie di 27 anni, era stata ricoverata in ospedale dove era rimasta per quasi due mesi. Le autorità, analizzando i tabulati telefonici, hanno scoperto

una serie di telefonate tra l’uomo e alcuni venditori di serpenti. Ciò che ha spinto il marito ad uccidere la moglie è stata la dote che avrebbe ereditato oltre alla possibilità di sposare poi la sua amante.