Nel tunnel borbonico è in corso una sperimentazione con le tecnologie di avanguardia circa la mappatura del sottosuolo. Sono stati installati, infatti, dei dispositivi sperimentali per la diagnostica: la radiografia muonica. Si  tratta di una tecnica  già usata nel settore della vulcanologia e che ora viene sperimentata per la prima volta in ambito civile e ambientale con l’obiettivo di ottenere mappature del sottosuolo in maniera meno invasiva rispetto alle tecniche attuali. 

L'innovativo sistema è stato installato presso la Galleria Borbonica Martedì 2 Febbraio. L’attività avviene in collaborazione tra il Distretto ad Alta tecnologia STRESS e la Sezione di Napoli dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) e il coinvolgimento della società TECNO-IN spa, socia di STRESS, nell'ambito della attività di sperimentazione previste da uno dei progetti del Distretto "METROPOLIS- Metodologie e tecnologie integrate e sostenibili per l'adattamento e la sicurezza di sistemi urbani. "