Tutto è pronto per domenica 23 febbraio, la domenica che precede il martedì grasso e le Quadriglie, trepidanti ma supereuforiche e stupendamente rappresentate in sfarzosi ed originali costumi, sono pronte per la grande messinscena. L’esibizione è arricchita da scenografie e coreografie preparate dai diversi gruppi delle quadriglie.

La presentazione dei vestiti e dei personaggi che compongono l’intero gruppo è l’elemento determinante di tutta la manifestazione. Ad aprire la messa in scena delle quadriglie, il Ratto del Gagliardetto, che segna il tradizionale passaggio di consegna tra il vecchio e il nuovo maestro della quadriglia.

"La Russia sta qua... ma 'o Zar, affo sta?" è il tema del carro proposto dall'Associazione 'A Livella, "C'era una volta il principe Azzurro", invece, è il protagonista della Quadriglia degli Amici di Pozzoromolo. I Gaudenti puntano sulle bellezze della Costiera con una quadriglia dal titolo "Aizz aizz aizz... accost accost accost. A Costiera Nost!"."Gli Studenti all'Isola che non c'è" è il tema proposto dal Gruppo Storico Quadriglia degli Studenti. "MonellìPride" è il titolo della quadriglia dei MoNellì, mentre gli Scugnizzi proporranno "Che scugnizzi questi ladri (storia, realtà e fantasia di un mondo di furfanti)". L'Associazione Scusate il Ritardo presenterà per il Carnevale 2020 la quadriglia "Fest 'e festulell". Si ispira al Flauto Magico "The Magic Flute" la quadriglia del Teglanum. La Sirenetta è il tema dell'associazione Tutta n'ata storia.

Il lungo corteo mascherato delle Quadriglie prenderà il via domenica 23 febbraio alle ore 15.30. Le spettacolari Quadriglie raccolgono il meglio di una tradizione pluricentenaria che affonda le radici nel carnevale napoletano del 1600. Esse rappresentano un patrimonio unico ed autentico di arte, spettacolo, teatralità, folklore, amore, passione, tradizione, canto, suoni, percussioni, ballo, coreografie, colori.  Lunedi al via con il “Passo delle Quadriglie", ovvero l’esibizione  delle Quadriglie che girano per il paese e, chiuse in cerchio, fanno risuonare nelle nove postazioni la musica dei Canzonieri. Il Martedì Grasso dei Canzonieri sarà invece la Giornata culminante del Carnevale, quella in cui le Quadriglie si esibiranno in cerchio nelle otto postazioni cittadine e regaleranno uno spettacolo magico ed unico al mondo nel suo genere. Mercoledì la proclamazione della Quadriglia vincitrice dell’edizione 2020.