Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Le Radïci finalisti al festival di Castrocaro


di  

CONDIVIDI:

Gio 30 Luglio 2020 10:56


Con il brano “ Mi basterebbe il tuo nome” il duo 'Le Radïci', alias Marco Costanzo e Mario Cianniello, rappresenterà la città di Napoli alla 63esima edizione del Festival di Castrocaro. I due artisti sono infatti tra i finalisti del rinomato concorso che sarà trasmesso il prossimo 27 agosto su Rai due, con la conduzione di Stefano de Martino. Originari del quartiere di Ponticelli, i due 27enni sono stati selezionati tra gli oltre 40 artisti in concorso, posizionandosi nella rosa degli 8 super finalisti.

Giornata mondiale contro la tratta degli esseri umani: in Campania il 37,5% dei minori vive in stato di povertà


di  

CONDIVIDI:

Gio 30 Luglio 2020 10:14


"L'infanzia è a rischio! Non più bambini, non esseri umani, ma veicoli – diventano strumenti – a beneficio del più forte. Spesso convinti da una promessa di benessere, una prigione mascherata. Si tratta di una maglia intricata che stringe e costringe i genitori - il bisognoso - a continuare pur di sopravvivere. Tutto questo è molto più vicino a noi di quanto sembri: il numero di minori in povertà in Campania è in aumento; la frattura creatasi non resta esclusivamente economica, ma si lega inevitabilmente alle scarse opportunità pedagogiche".

M5S, dura replica a Meloni su RdC: «Taccia, è lei l’assenteista strapagata»


di  

CONDIVIDI:

Mer 29 Luglio 2020 17:28


«Giorgia Meloni è uno dei parlamentari più assenteisti in questa legislatura, lei si che è strapagata anche se non mette quasi mai piede alla Camera e nelle commissioni di appartenenza».

E’ quanto afferma in una nota, dopo l’attacco al Rdc della leader di Fratelli d’Italia, la deputata del MoVimento 5 Stelle, Anna Macina, che aggiunge: «Infatti, in commissione Affari costituzionali non si è mai vista e, dall’inizio della legislatura, è stata assente al 70 per cento delle votazioni dell’Aula di Montecitorio».

La retromarcia di Bocelli: «Chiedo scusa se ho offeso qualcuno»


di  

CONDIVIDI:

Mer 29 Luglio 2020 17:14


Andrea Bocelli chiede scusa sui suoi canali social dopo le polemiche seguite alle sue parole sulla gestione del coronavirus e del lockdown. In un lungo post, pubblicato sia in italiano che in inglese, e in un video Bocelli sottolinea: «Se il mio intervento al Senato ha generato sofferenza, di questo io chiedo sinceramente scusa, perché proprio non era nelle mie intenzioni», ha scritto il tenore toscano, ricevendo molti commenti positivi sulla sua pagina Facebook.

Sgarbi sbotta: «Alunni con le mascherine? Così li prendiamo per il c…»


di  

CONDIVIDI:

Mer 29 Luglio 2020 17:06


Vittorio Sgarbi sbotta nel corso dell’audizione del commissario straordinario all’emergenza coronavirus Domenico Arcuri in Commissione Cultura, sull’avvio dell’anno scolastico e la seduta viene sospesa per qualche istante. «Nessun medico ci ha detto che la mascherina è necessaria, Borrelli ha detto il contrario e alcuni medici che è necessaria solo in ambito sanitario. Dobbiamo prendere per il culo i bambini costringendoli a portare una finzione?», ha detto Sgarbi.

Meloni contro il Reddito di Cittadinanza: «Chi studia è sottopagato, chi sta a casa è strapagato»


di  

CONDIVIDI:

Mer 29 Luglio 2020 16:48


«C'è al governo gente che pretende che chi studia e si forma per anni sia sottopagato, e sia invece strapagato chi sta a casa a non fare niente, con il reddito di cittadinanza». Così Giorgia Meloni, parlando in piazza a Montecitorio, nel corso di una manifestazione dei consulenti del lavoro.

«Voi proponete una cabina di regia, di partecipare, gratuitamente, ma neanche vi rispondono, è una follia», ha detto ancora Meloni. «Questa nazione ha bisogno di persone che si rimbocchino le maniche», ha aggiunto rivolta ai professionisti che la applaudono.

Iss: «Il lockdown ha spinto gli italiani a giocare online e… smettere di fumare»


di  

CONDIVIDI:

Mer 29 Luglio 2020 16:32


L’emergenza Covid-19 e il lockdown che gli italiani hanno dovuto rispettare per arginarla «ha avuto un impatto anche su fenomeni come il tabagismo e il gioco d’azzardo». Impatto che si è tradotto in un aumento dei tentativi di dire addio al fumo e in una crescita della pratica del gioco d’azzardo online «inferiore però a quanto ci si aspettasse». A raccontarlo è stato Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità (Iss), in occasione della presentazione da parte dell’Aifa del rapporto sull’uso di farmaci durante l’epidemia di Covid-19.

Mamma muore per overdose in un parcheggio, le due figlie uccise dal caldo intrappolate in auto


di  

CONDIVIDI:

Mer 29 Luglio 2020 16:26


Una vera e propria tragedia si è consumata in Texas dove una mamma è stata trovata morta nella sua auto assieme alle due figlie. Come spiega Leggo.it le due bimbe sono morte asfissiate dal caldo in auto. La mamma ha perso la vita a causa di un’overdose e le piccole sono rimaste intrappolate nella vettura.

Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine il fatto saprebbe accaduto lo scorso giovedì quando Natalie Chambers, 31 anni, sarebbe venuta a mancare per un’overdose, provocando anche le morte delle figlie, due bambine di 2 e 4 anni rimaste chiuse al caldo nella vettura.

Turchia, il Governo mette il bavaglio ai social


di  

CONDIVIDI:

Mer 29 Luglio 2020 16:23


Il Parlamento turco, dominato dalle forze politiche che sostengono il presidente Erdogan, ha approvato una controversa legge che permette al governo di esercitare un maggiore controllo su social media come Twitter e Facebook, obbligandoli a rispettare rigide condizioni o ad andare incontro a multe e riduzioni della larghezza di banda. Opposizione e attivisti sono insorti contro la legge “draconiana”, sostenendo che ora il governo può aumentare la censura online e invitando i giganti del web come Google a respingerla.

Gira video mentre abusa del figliastro sordomuto, orrore al Sud


di  

CONDIVIDI:

Mer 29 Luglio 2020 16:11


Orrore al Sud: si filma mentre violenta il figliastro disabile. Una storia orribile che arriva dal Sud Italia, precisamente da Lecce. Un uomo che non destava sospetti, che addirittura che lo conosce lo definisce come un uomo di fede e rispettabile. Dietro quel personaggio tanto apparentemente perbene, c'era un vero e proprio mostro. Un uomo di 48 anni che abusava sessualmente del figliastro disabile.

Pagine