NAPOLI. Il cantante Moreno (nella foto) domani sarà a Napoli per promozionare il suo singolo “Ah però soda” che vanta la collaborazione di Clementino e Ada Reina, per Uma Records / Sony Music Italy”. «Nel brano voglio affrontare senza pregiudizi ogni stereotipo, lasciando libera interpretazione all’ascoltatore. Con questo esercizio di stile, il mio messaggio è che nella vita non ci vuole solo il ‘booty’ ma anche le ‘barre’ per avere successo». In “Ah però soda”, le barre taglienti del rapper e genovese incontrano l'iconico flow napoletano di Clementino e le sonorità di influenza latinoamericana di Ada Reina, che infondono al beat trascinante - realizzato insieme ai producer multiplatino Max Kle1nz e Jason Rooney - un mix elettrizzante di ritmi vibranti e melodie sensuali. La prima tappa napoletana di Moreno sarà all’ospedale Santobono nel quartiere Vomero accolto dalla Fondazione Pausillipon, per la quale la direttrice Flavia Matrisciano si prodiga con il presidente Annamaria Ziccardi. Moreno farà visita ai piccoli dell’ospedale strappando qualche sorriso e condividendo momenti gioiosi accompagnato dalla giornalista Barbara Carere ideatrice del “Premio Malafemmena” giunto alla ventesima edizione, quest’anno tra i premiati ci sarà proprio il rapper genovese, di origini napoletane, infatti il papà è di Torre Annunziata. Questa edizione si svolgerà il giorno 11 giugno al Gold Tower Hotel, premio patrocinato dall’assessorato al Turismo del Comune di Napoli.