Sarà presentato martedì 27 febbraio (ore 10.30), il progetto di ricerca inter-ateneo sullo “Stile alimentare mediterraneo”. L’iniziativa, curata dal dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, sarà al centro del confronto tra rappresentanti delle istituzioni e accademici nell’ambito di una tavola rotonda sul tema “Identità territoriali, sostenibilità ed enogastronomia”. Appuntamento nell’aula del Rettorato dell’ateneo vanvitelliano (viale Ellittico 31, Caserta).

Il convegno, che inaugura il corso di laurea in Scienze del Turismo, sarà aperto dai saluti del rettore Gianfranco Nicoletti, dal presidente del Consiglio Regionale della Campania Gennaro Oliviero, dal sindaco di Caserta Carlo Marino, dal presidente della Provincia Giorgio Magliocca e dal presidente della Camera di Commercio Tommaso De Simone.

Fitto il programma degli interventi dei docenti della “Vanvitelli”: Francesco Eriberto d'Ippolito, direttore del dipartimento di Scienze Politiche; Antonio Fiorentino, direttore del dipartimento di Scienze del Farmaco per l’Ambiente e la Salute; Furio Cascetta, prorettore alla Green Energy e alla Sostenibilità Ambientale; Marcellino Monda, delegato di ateneo per il “Gruppo di Lavoro Cibo”; Domenico Giovanni Ruggiero, presidente del corso di laurea in Scienze del Turismo; Severina Pacifico, presidente del corso di laurea in Scienze degli Alimenti; Katherine Esposito, ordinario di Endocrinologia e Massimo Amato, presidente del corso di laurea in Odontoiatria dell’Università di Salerno.

Particolarmente attesi i contributi al dibattito dell’executive chef Giuseppe Daddio e di Rosanna Romano, direttore generale delle Politiche Culturali e del Turismo della Regione Campania.

Previsto l’intervento della regista Barbara Rossi Prudente con la proiezione di un promo del docufilm sul territorio casertano “Le vie dell’acqua”. Modera il giornalista Gianni Russo.