MILANO. Si è appena concluso "EtherEvolution Live-Pionieri della blockchain", l’evento unico nel suo genere, nato da un’idea di Roy Reale, focalizzato sull’utilizzo delle applicazioni più innovative (e già funzionati) create in questi anni nel mondo blockchain. Roy Reale, Director & Founder di DM LAB, laboratorio di ricerca ed analisi dei mercati finanziari, Ad dell'azienda Shin Media ltd, è un investitore esperto di cicli naturali e schemi ricorrenti che influenzano l'andamento dei mercati finanziari. L’imprenditore poco più che trentenne originario di Napoli, vive a Singapore e nel tempo ha creato la sua azienda: un gruppo composto da una decina di collaboratori in giro per il mondo armati di pc e smartphone. Il 29 settembre la scelta della location per "EtherEvolution Live" è ricaduta sul Grand Hotel Villa Torretta di Milano. La città ha ospitato il team di “EtherEvolution” per segnare ufficialmente il punto zero su una serie di tematiche di grande rilievo nel mondo blockchain. “EtherEvolution” è una testata di informazione indipendente che si occupa di monitorare l’evoluzione del progetto Ethereum; spaziando dalle notizie sullo sviluppo della tecnologia fino ai nuovi progetti nati sulla blockchain di Ethereum, nata nel settembre del 2016 quando ancora pochi al mondo avevano compreso la portata del progetto. Durante l’evento sono stati toccati temi come: l'“educazione” alla nuova tecnologia, la preparazione al cambiamento, le modalità di protezione dai rischi e la possibilità di cogliere le opportunità reali che offre questo settore. Tra i relatori dell'evento: Giuseppe Brogna, Daniele Della Corte e Mirko Da Corte, 3 ricercatori di tecnologia blockchain i cui studi su questa nuova tecnologia, risalgono a ben prima che divenisse così conosciuta. Collegato in diretta da Singapore, durante la giornata, Roy Reale ha mostrato una dettagliata ricerca storica sui grandi ribassi che si sono sviluppati su Bitcoin. Nel programma dell’evento è stato affrontato come costruire la propria indipendenza dai sistemi finanziari centralizzati e sono state individuate le cause del loro declino, trasformando blockchain e criptovalute da concetti apparentemente teorici, a strumenti che stanno già attualmente apportando reali cambiamenti positivi nella vita di molti. Le parole chiave sono state comprensione, consapevolezza ed un utilizzo pratico delle applicazioni blockchain. Tra le tematiche portanti: le dinamiche dominanti del grande cambiamento in atto, i punti di forza dietro il successo della rivoluzione blockchain, come capire se una blockchain è in grado di sopravvivere alla prova del tempo. Si è inoltre posto il focus sugli strumenti e le applicazioni del mondo blockchain che potrebbero dar vita alle grandi aziende del futuro ed anche del grande impatto di questa tecnologia sul mondo bancario. Reale ospite di punta dell'evento in collegamento live da Singapore sostiene: «Ho visto i benefici che questo evento può apportare e il potenziale trasformativo dei contenuti condivisi. In questi anni ho avuto la fortuna di condividere il mio viaggio nel mondo blockchain insieme al team di EtherEvolution e più di ogni altro ho avuto modo di constatarne la preparazione e l’aderenza ai veri valori espressi da Satoshi Nakamoto». Il Director & Founder di DM LAB aveva scoperto la blockchain già a fine 2013 e grazie agli studi sviluppati sul Ciclo K (Ciclo di Kondratieff) aveva compreso che questa tecnologia avrebbe generato un nuovo ciclo di grande ricchezza, i cui effetti impattanti oggi non sono ancora evidenti, ma arriveranno in pochi anni. L'evento ha contato oltre 150 partecipanti presentandosi come uno degli eventi, in ambito blockchain, più innovativi del panorama italiano.